Benessereblog Salute Mal di schiena cronico: parte la nuova campagna per ritrovare il benessere

Mal di schiena cronico: parte la nuova campagna per ritrovare il benessere

Mal di schiena cronico: parte la nuova campagna per ritrovare il benessere

Il mal di schiena cronico non vi da tregua? Purtroppo si tratta di un problema molto comune. In realtà si stima che l’80% delle persone può soffrire di mal di schiena a un certo punto della vita. Le cause possono essere molteplici. Generalmente si distinguono quelle meccaniche da quelle infiammatorie. Nel primo caso, si tratta di un mal di schiena causato da movimenti scorretti, strappi, lesioni o da traumi sportivi.

Nel secondo caso si parla invece di una patologia che può colpire persone di ogni età e che può causare – fra gli altri – anche sintomi come rigidità al risveglio e dolore intermittente localizzato soprattutto nella zona delle natiche.

Tali sintomi tendono a peggiorare con il riposo, per cui anche il sonno verrà influenzato negativamente dal mal di schiena infiammatorio. È proprio su questo argomento che si concentra la nuova campagna promossa da Novartis, ‘Mal di schiena da incubo‘, che si rivolge a tutti coloro che si trovano alle prese con fastidiosi dolori che, a lungo andare, rischiano di compromettere la qualità della vita dei pazienti.

Mal di schiena cronico: la campagna Novartis per ritrovare il benessere

La campagna propone dunque una serie di consigli e di esercizi che, se eseguiti con regolarità e costanza, potranno offrire grandi benefici. Per farlo, Novartis ha collaborato anche con gli esperti di ‘Postura da Paura‘, che ha formulato una serie di allenamenti per chi soffre di mal di schiena.

Per imparare ad eseguire correttamente gli esercizi vi basterà fare un salto sulla pagina Facebook @Saichelasa e sulla pagina Instagram del progetto. Qui troverete numerosi video (uno a settimana) e tanti consigli utili per affrontare e superare il dolore.

Infine, sul sito www.saichelasa.it è possibile trovare anche tante informazioni utili, consigli e un test per valutare i propri sintomi. Scoprite anche come la sedentarietà da smart working può aumentare il rischio di soffrire di mal di schiena!

via | AdnKronos
Foto di Tumisu da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social