Benessereblog Salute L’omeopatia non ha basi scientifiche: la posizione della Fnomceo

L’omeopatia non ha basi scientifiche: la posizione della Fnomceo

L’omeopatia non ha basi scientifiche: la posizione della Fnomceo

L’omeopatia non ha basi scientifiche. A sostenerlo è la Fnomceo, la Federazione che unisce tutti gli Ordini dei medici italiani, che prenda una posizione netta che sicuramente farà nascere moltissime polemiche tra chi difende questa disciplina ideata nell’Ottocento dal medico tedesco Samuel Hahnemann. Sono molti i medici in Italia che la propongono e sono numerosi gli italiani che la utilizzano.

Allo stato attuale non ci sono prove scientifiche né plausibilità biologica che dimostrino la fondatezza delle teorie omeopatiche secondo i canoni classici della ricerca scientifica.

Questo quello che si legge nella sezione del sito di Fnomceo dal titolo “Dottore, ma è vero che…?“, voluta per sfatare un po’ di luoghi comuni e di leggende metropolitane nel campo della medicina. Nella scheda si legge ancora che

diversi studi condotti con una metodologia rigorosa hanno evidenziato che nessuna patologia ottiene miglioramenti o guarigioni grazie ai rimedi omeopatici. Nella migliore delle ipotesi gli effetti sono simili a quelli che si ottengono con un placebo (una sostanza inerte).

E a chi sostiene che in realtà funziona, ecco spiegato l’effetto placebo. I benefici legati all’omeopatia

potrebbero essere facilmente spiegabili con l’effetto placebo, con il normale decorso della malattia o con l’aspettativa del paziente. L’effetto placebo è conosciuto da tempo, ha una base neurofisiologica nota e funziona anche su animali e bambini, ma il suo uso in terapia è eticamente discutibile e oggetto di dibattito

In fondo al testo, la Federazione che raggruppa gli Ordini dei Medici Italiani (ideatrice di una recente campagna a toni forti contro le false credenze in campo medico) aggiunge:

Il Consiglio Nazionale del 24 marzo 2018 ha accolto la richiesta del presidente Anelli di istituire una commissione che riveda la posizione della Fnomceo in tema di omeopatia

La scheda è stata scritta sul sito dal ginecologo Salvo Di Grazia, che forse conoscerete per il suo sito Medbunker che da anni smaschera le bufale sanitarie.

Foto iStock

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social