Benessereblog Salute Corpo Perché vengono le labbra viola in acqua?

Perché vengono le labbra viola in acqua?

Le labbra possono diventare viola in acqua a causa della vasocostrizione. Quando il corpo si immerge in acqua fredda, le arterie vicino alla superficie della pelle si restringono per preservare il calore centrale e ridurre la perdita di calore. Questa risposta fisiologica riduce il flusso sanguigno verso le labbra, causando una diminuzione dell'ossigenazione e una comparsa del colore blu-violaceo. Anche la minore presenza di melanina nelle labbra le rende più inclini ad assumere tale colore.

Perché vengono le labbra viola in acqua?

Fonte immagine: Pexels

Avete mai notato che, dopo un po’ di tempo trascorso in acqua, le labbra possono diventare viola? Se vi siete mai chiesti perché ciò accada, non siete i soli. Molte persone sperimentano questo fenomeno quando trascorrono del tempo in piscina, al mare o persino in una vasca da bagno. In questo articolo, analizziamo le ragioni scientifiche che stanno dietro il cambiamento di colore delle labbra e cosa può significare per la salute.

Perché vengono le labbra viola in acqua?

Il fatto che il colore delle labbra cambi quando si sta in acqua da un po’ può essere attribuito a diversi fattori. Uno dei motivi principali è la vasocostrizione. Quando si immerge il corpo in acqua fredda, il sistema circolatorio reagisce per cercare di mantenere la temperatura corporea. Le arterie vicino alla superficie della pelle si restringono per ridurre la perdita di calore e mantenere il calore centrale nel corpo. Accade, in sostanza, che il circolo più periferico – per far salire la temperatura corporea o per privilegiare gli organi interni – indirizzi il sangue proprio a tali parti del corpo. Questa è una risposta fisiologica del nostro organismo, una misura protettiva del corpo per evitare il raffreddamento eccessivo.

E’ quindi l’esposizione prolungata al freddo a provocare la vasocostrizione: riducendo il flusso sanguigno, causa temporaneamente la cianosi. Quest’ultima è una condizione medica caratterizzata dalla colorazione blu-violacea della pelle, delle mucose e delle unghie, dovuta a una diminuzione significativa della concentrazione di ossigeno nel sangue.

Perché vengono le labbra viola in acqua?
Fonte: Pixabay

Cosa vuol dire quando hai le labbra viola?

Semplicemente che la vasocostrizione nelle labbra provoca una diminuzione del flusso sanguigno verso questa zona del viso, riducendo l’ossigenazione e causando la comparsa di un colore blu-violaceo. Le labbra hanno una quantità più bassa di melanina rispetto alla pelle, e ciò le rende meno protette dai raggi UV e più sensibili alle variazioni di temperatura. Questo fa sì che siano particolarmente suscettibili al cambiamento di colore in acqua fredda.

Cosa fare, in questo caso? Se la causa della cianosi è l’esposizione al freddo, si può curare con un graduale passaggio a temperature più calde. Se siete in acqua, quindi, uscite e copritevi con un asciugamano, evitando di rimanere bagnati in presenza di vento o pioggia.

Perché il colore delle labbra cambia?

I cambiamenti di colore delle labbra non sono limitati solo all’esposizione all’acqua fredda. Esistono altre ragioni per cui possono assumere tonalità diverse. Ad esempio, un’altra causa comune è la mancanza di ossigenazione adeguata del sangue. Ciò può accadere quando qualcuno è sotto stress, soffre di problemi respiratori o ha una cattiva circolazione. In alcuni casi, il cambiamento di colore delle labbra può anche essere associato a condizioni mediche sottostanti. Un esempio su tutti: le labbra bianche o pallide sono associate alla disidratazione e all’anemia, ovvero alla diminuzione del numero di globuli rossi.

Come prendersi cura delle labbra

Come prendersi cura delle labbra per mantenerle sane e ben idratate? Per prevenire che diventino viola o secche, è importante mantenerle ben idratate. Applicate regolarmente un balsamo labbra idratante per mantenere la pelle morbida e protetta dalle intemperie. Evitate di leccarle in quanto potete peggiorare la secchezza. Effettuate, di tanto in tanto, uno scrub specifico. Mantenete il corpo ben idratato: in questo modo aiuterete indirettamente anche le labbra a rimanere tali. Quando si è esposti ai raggi del sole, proteggete le labbra con un prodotto che contenga filtro solare.

In conclusione, il cambiamento di colore delle labbra in acqua è il risultato della vasocostrizione e della riduzione del flusso sanguigno dovuto alla temperatura fredda. È una risposta normale del corpo per mantenere il calore centrale durante il nuoto o l’immersione in acqua fredda. Prestate attenzione al cambiamento di colore delle labbra in altre situazioni, poiché potrebbe essere indicativo di una cattiva ossigenazione del sangue o altre condizioni mediche sottostanti.

FONTI:

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Ho ancora il ciclo dopo 10 giorni, cosa devo fare?
Corpo

Molte donne hanno a che fare con un ciclo mestruale irregolare ma, nel caso in cui si prolunghi per oltre 10 giorni, è consigliabile consultare un ginecologo. Questa condizione, chiamata menorragia, può essere causata da squilibri ormonali, fibromi uterini, problemi di coagulazione. Un medico può eseguire esami diagnostici per identificare la causa sottostante e suggerire il trattamento appropriato, che potrebbe includere terapie farmacologiche a seconda della causa.