Benessereblog Salute Malattie #Ioesisto, Telethon 2013 raccoglie fondi per la ricerca sulle malattie rare

#Ioesisto, Telethon 2013 raccoglie fondi per la ricerca sulle malattie rare

#Ioesisto, Telethon 2013 raccoglie fondi per la ricerca sulle malattie rare

Le malattie genetiche rare sono troppo spesso dimenticate, troppo spesso passano in secondo piano: i media non ne parlano, perché colpiscono poche persone nel mondo e i finanziamenti pubblici e privati destinati alla ricerca di cure per le malattie raramente arrivato. Ma le persone che soffrono di malattie rare esistono e rivendicano il loro diritto ad essere tenute in considerazione. La Fondazione Telethon con la campagna #Ioesisto lotta al loro fianco.

Torna dunque la maratona Telethon, che verrà aperta ufficialmente domenica 8 dicembre 2013 in occasione della puntata di Domenica In, quando si accenderà il numeratore per visualizzare gli obiettivi raggiunti alla presenza di Mara Venier, Fabrizio Frizzi, Arianna Ciampoli e Paolo Belli. Venerdì 13 dicembre, poi, in prima serata su Rai Uno si terrà un Charity Show al quale parteciperanno tantissime celebrità del mondo dello spettacolo e del web. Lo show verrà condotto da Fabrizio Frizzi, che verrà aiutato nella conduzione da Antonella Clerici, Mara Venier, Carlo Conti e Flavio Insinna, mentre tra gli ospiti ricordiamo Elisa e Fiorella Mannoia, Fernando Alonso e Martin Castrogiovanni.

Ma sono anche altri gli appuntamenti televisivi dedicati, come suggerito dai nostri amici di Tvblog: domenica 15 dicembre 2013 in prima serata andrà in onda una puntata speciale dell’Eredità in prima serata, condotta da Carlo Conti e con ospiti Leonardo Pieraccioni, Giorgio Panariello, Maurizio Battista e Serena Autieri.

Per poter sostenere Telethon e per poter aiutare nella raccolta fondi a sostegno dei pazienti affetti da malattie rare si può donare semplicemente inviando un sms o telefonando al numero 45506.

Via | Pragmatiko

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social