Benessereblog Salute Il fumo passivo mette a rischio la salute dei denti

Il fumo passivo mette a rischio la salute dei denti

Il fumo passivo mette a rischio la salute dei denti

Fumo passivo – Salute dei denti a rischio per le persone che sono spesso sottoposte all’odioso fumo passivo di sigaretta. Secondo quanto emerge da un nuovo studio, sembra infatti che questo genere di fumo potrebbe far aumentare in maniera significativa il rischio di avere problemi ai denti e alle gengive, rispetto a coloro che invece non sono costretti a respirarlo. Nello specifico, il rischio crescerebbe addirittura del 62%. A dimostrarlo ci avrebbe pensato una nuova ricerca condotta dai membri della University of North Carolina.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno analizzato le cartelle cliniche di più di 3000 ventenni non fumatori. I volontari sono stati sottoposti a esami orali e sono stati prelevati loro dei campioni di sangue.

Ebbene, secondo quanto emerso dalle analisi, sembra che il 57 per cento dei volontari sarebbe stato esposto al fumo di sigaretta altrui, e poco meno di un terzo avrebbe avuto dei problemi gengivali, problemi che potrebbero comportare conseguenze potenzialmente molto gravi.

Il legame fra questo genere di problemi ed il fumo passivo è stato ‘significativo’, secondo quanto riportato dagli autori della ricerca.

La malattia gengivale è una condizione molto comune, una condizione in cui le gengive si gonfiano e si infettano. Si tratta di una delle principali cause di perdita dei denti negli adulti, ed il fatto che ad aumentare il rischio di sviluppare tale malattia possa essere anche il fumo passivo, non fa che confermare quanto sia importante riuscire ad evitare questa vera e propria minaccia per la nostra salute.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social