Benessereblog Salute Il Codacons chiede le prove sull’innocuità del vaccino per l’influenza A/H1N1

Il Codacons chiede le prove sull’innocuità del vaccino per l’influenza A/H1N1

Il Codacons chiede le prove sull’innocuità del vaccino per l’influenza A/H1N1

C’è chi si vaccina senza problemi per ogni influenza, e lo farebbe anche per il virus A/H1N1, e c’è chi è diffidente. Nel caso del vaccino contro l’influenza A la diffidenza è maggiore, per la velocità con cui il vaccino è stato immesso sul mercato e per il rumore mediatico che si è creato intorno al vaccino, da alcuni segnalato come pericoloso.

Il Codacons ha così deciso di presentare una diffida al Ministero della Salute e all’Aifa, chiedendo le prove sull’innocuità del vaccino per l’influenza A/H1N1.

A destare preoccupazione nei sostenitori dell’altro punto di vista sul vaccino per l’A/H1N1 è la presenza dell’adiuvante MF 59 a base di squalene, sostanza che potrebbe aver causato disagi nei veterani della Guerra del Golfo.

Voi, vi siete già vaccinati o aspettate l’esito della diffida del Codacons prima di vaccinarvi?

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social