Benessereblog Salute Malattie Il caffè può combattere l’epatite C

Il caffè può combattere l’epatite C

Il caffè può combattere l’epatite C

A volte si pensa che bere troppi caffè durante il giorno possa avere degli effetti negativi sulla nostra salute, ed in parte è anche vero se parliamo in termini di ansia e nervosismo. Però in altri casi bere più di una tazzina di caffè al giorno può invece tornarci utile.

E’ quanto afferma un gruppo di ricercatori americano che studiano i tumori e che hanno pubblicato la loro ricera sulla rivista “Hepatology”. Bere tre tazzine di caffè al giorno può essere un valido aiuto per curare l’epatite C, che colpisce il fegato.

Gli scienziati hanno osservato che il consumo di caffè riesce a ridurre del 53% il rischio che l’epatite C progredisca e vada avanti nel suo percorso e che lo sviluppo della patologia, quindi, accelleri. La differenza è stata proprio notata facendo il confronto con soggetti più “virtuosi”, che evitavano, per vari motivi, di bere la bevanda.

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social