Benessereblog Salute I 4 consigli per curare una tendinite

I 4 consigli per curare una tendinite

L’infiammazione del tendine è molto dolorosa e può anche diventare un problema grave. Come si cura?

I 4 consigli per curare una tendinite

Guarda la galleria: Consigli per curare una tendinite

La tendinite è la classica infiammazione dei tendini e spesso si manifesta nei pressi di un’articolazione, come può essere il polso, la caviglia ma anche le dita. L’utilizzo di scarpe non adatte, camminare o correre male o troppo, sforzare la zona magari a seguito di un duro allenamento sportivo può sollecitare troppo il tendine e infiammarlo. Come si cura?

Questa problematica ha ovviamente livelli di gravità differenti, si parte da un dolore lieve che può essere gestito con un po’ di auto-medicazione a un trauma più grave che invece potrebbe richiedere stecche o l’intervento di un chirurgo. Ci concentriamo su quello che possiamo fare a casa, magari dopo comunque la visita del medico.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Posso prendere l’Augmentin per il mal di gola?
Salute

L’Augmentin per il mal di gola si può prendere, a patto che l’infezione sia di origine batterica. Deve essere prescritto dal medico curante con ricetta ripetibile e vanno seguite le sue indicazioni passo dopo passo. Mai interrompere prima la durata del trattamento previsto, anche se notiamo che i sintomi sono quasi del tutto scomparsi. Di solito la terapia base dura 5-7 giorni, per sconfiggere il batterio che ha attaccato il nostro organismo.