Benessereblog Salute HIV, identificata a Trento la proteina che può bloccare il virus

HIV, identificata a Trento la proteina che può bloccare il virus

HIV, identificata a Trento la proteina che può bloccare il virus

Guarda la galleria: L’HIV

I ricercatori dell’Università di Trento hanno identificato una proteina, SERINC5, che può bloccare la diffusione dell’HIV. La scoperta, pubblicata sulle pagine di Nature, apre una nuova strada nella lotta contro il virus associato all’Aids.

SERINC5 è situata sulla superficie delle cellule e attende che il virus esca da queste per inserisi in esso e renderlo incapace di infettare nuove cellule

spiega Massimo Pizzato, che ha guidato la ricerca al Cibio – il Centre for Integrative Biology – dell’Università trentina.

L’infezione così non si può propagare. Tuttavia, nella continua guerra ingaggiata con le cellule, i virus hanno compiuto un passo in più, vincendo per ora la battaglia. Infatti, con la sua proteina Nef, HIV ha acquisito la capacità di rimuovere SERINC5 dalla superficie della cellula eludendo la sua azione antivirale.

SERINC5 è un agente estremamente potente

continua Pizzato.

Stiamo ora lavorando per renderlo “invisibile” ad HIV e quindi per generare una difesa che il virus non possa più eludere. A quel punto avremo compiuto noi un passo fondamentale più avanti del virus.

Via | Comunicato stampa

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social