Benessereblog Salute Francia, ridurre il consumo di tabacco aumentando il prezzo delle sigarette

Francia, ridurre il consumo di tabacco aumentando il prezzo delle sigarette

In Francia progressivo aumento del costo delle sigarette per ridurre il consumo di tabacco.

Francia, ridurre il consumo di tabacco aumentando il prezzo delle sigarette

Sigarette più care, per limitare il consumo di tabacco in Francia. E’ questa la proposta del Ministro della Salute d’Oltralpe, Agnès Buzyn, già preannunciata prima dell’estate, tra le polemiche, e confermata nuovamente in occasione di un’intervista rilasciata a Europe 1.

Il piano del ministero prevede l’aumento di un euro all’anno, per i prossimi tre anni, per portare progressivamente il prezzo delle sigarette dai 7 euro di oggi ai 10 euro che dovrebbero costare nel 2020.

[quote layout=”big”]Entro la fine dell’anno andremo a aumentare il prezo dei pacchetti di sigarette, aumentando in media di 35 centesimi da qui alla fine dell’anno, per raggiungerei 7.10 euro. Poi ci sarà un aumento di un euro entro marzo del prossimo anno e di 50 centesimi in aprile e novembre 2019. E ancora, di 50 centesimi in aprile 2020 e di 40 centesimi a novembre 2020.[/quote]

Un aumento non improvviso, ma costante nel tempo, per preparare le persone a trovare un modo per smettere di fumare. Funzionerà?

Via | europe1

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.