Benessereblog Salute Diventa mamma dopo aver congelato l’ovaio a 9 anni per fare la chemioterapia

Diventa mamma dopo aver congelato l’ovaio a 9 anni per fare la chemioterapia

Per la prima volta è stato congelato l’ovaio di una bambina, che ha potuto conservare la sua fertilità e diventare mamma una volta donna.

Diventa mamma dopo aver congelato l’ovaio a 9 anni per fare la chemioterapia

È diventata mamma a 24 anni, ma la sua storia è destinata a lasciare il segno nel mondo della scienza. Moaza Al Matrooshi di Dubai è nata con la beta-talassemia, una malattia ereditaria del sangue che può essere fatale e ha dovuto ricevere un trapianto di midollo osseo da suo fratello al Great Ormond Street Hospital di Londra quando aveva solo 9 anni. Il trapianto è stato preceduto da un ciclo di chemioterapia.

I medici, all’epoca, hanno deciso di prelevarle tessuto ovarico per salvare la sua fertilità. E così è stato, 15 anni dopo è diventata madre. E’ la prima volta che questa tecnica viene portata avanti su una bambina e ha funzionato. Così spiega la dottoressa Sara Matthews, una ginecologa che ha seguito la paziente:

“E’ un importante progresso. Sapevamo che il trapianto di tessuto ovarico può funzionare con le donne più grandi, ma non avevamo idea che potessimo prendere questo tessuto da una bambina, per poi congelarlo e farlo funzionare dopo anni”.

Via | Repubblica

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Aerosol con bicarbonato fai da te: funziona?
Terapie e Cure

L’aerosol con bicarbonato di sodio funziona, come dimostrano recenti studi scientifici, anche se gli studiosi stanno ancora analizzando con cura tutte le potenzialità del rimedio naturale. Si può ricorrere al bicarbonato in caso di problemi alle vie respiratorie, come un raffreddore, e in presenza di abbondante muco, per scioglierlo e iniziare subito a respirare meglio. Non ci sarebbero controindicazioni ed effetti collaterali noti.