Benessereblog Salute Dito a scatto: come riconoscerlo e le possibili cause

Dito a scatto: come riconoscerlo e le possibili cause

Dito a scatto: come riconoscerlo e le possibili cause

Cosa è il dito a scatto? Come si manifesta? E quali sono i rimedi più indicati per alleviare questo fastidioso problema? Il dito a scatto è un disturbo frequente, che comporta una difficoltà nell’apertura e nella chiusura delle dita. A parlarcene è il prof. Carlo Grandis, che durante la trasmissione TgCom24 ci spiega che questo problema può essere dovuto a fattori infiammatori o reumatici, o può trattarsi anche di un problema che si manifesta alla nascita del bambino. Non ci sono differenze fra uomini e donne per quanto riguarda la frequenza di questa condizione, e il trattamento dovrà essere stabilito in base alla causa scatenante.

Normalmente il trattamento può essere di tipo conservativo, che sarà scelto qualora il disturbo dovesse essere provocato da un evento traumatico recente (e può quindi risolversi in breve tempo), oppure potrà trattarsi di un trattamento chirurgico, che sarà eseguito in regime ambulatoriale.

Date un’occhiata al video in alto per saperne di più in merito a questa condizione e ai rimedi più efficaci.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social