Benessereblog Salute Diabete e cuore, arriva un nuovo farmaco che riduce i ricoveri del 30%

Diabete e cuore, arriva un nuovo farmaco che riduce i ricoveri del 30%

Arriva un nuovo farmaco che promette di migliorare la qualità della vita dei pazienti con diabete e con problemi al cuore.

Diabete e cuore, arriva un nuovo farmaco che riduce i ricoveri del 30%

Bisogna prendersi cura della propria salute ogni giorno, facendo delle scelte corrette e avendo piccole attenzioni da portare avanti con costanza. I problemi al cuore, uniti a quelli del diabete, possono essere molto gravi e molto spesso questi pazienti devono essere ricoverati in ospedale a causa degli scompensi. Anche in questo periodo di pandemia da Coronavirus, i pazienti più fragili sono stati proprio i cardiopatici con diabete che repubblica
foto | pixabay

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Oggi è la Giornata Internazionale della Malattia di Chagas
Malattie

Oggi ricorre la Giornata Internazionale della Malattia di Chagas, una giornata di sensibilizzazione che mira a far conoscere questa pericolosa infezione. La malattia di Chagas, anche nota con il nome di tripanosomiasi americana, è molto diffusa nei Paesi dell’America Latina, ma rappresenta sempre più un problema di portata globale. Vediamo come avviene il contagio e quali sono gli obiettivi del World Chagas Disease Day 2023.