Benessereblog Salute Depressione: le cure pensate su misura per ogni paziente

Depressione: le cure pensate su misura per ogni paziente

Depressione: le cure pensate su misura per ogni paziente

Per la depressione non più una cura, ma una serie di trattamenti da valutare su misura per ogni paziente. Perché la depressione non è una sola, come recitava il titolo di un recente convegno organizzato dalla Società italiana di Psichiatria (Sip), visto che le forme sono diverse: le maggiori individuate al momento sono otto e la classificazione serve per avviare trattamenti ad hoc. A ogni paziente il suo farmaco, per entrare nel campo della medicina di precisione, strada già intrapresa dall’oncologia.

Claudio Mencacci, presidente della Sip e direttore del dipartimento di neuroscienze dell’ospedale Fatebenefratelli-Sacco di Milano, ha spiegato i nuovi parametri per misurare la depressione, per la quale sono stati individuati otto sottotipi:

    Disturbo da disregolazione dell’umore dirompente (7-18 anni)
    Disturbo depressivo maggiore
    Disturbo depressivo persistente (distimia)
    Disturbo disforico premestruale
    Disturbo depressivo indotto da sostanze/farmaci
    Disturbo depressivo dovuto a condizione medica
    Disturbo depressivo con altra specificazione
    Disturbo depressivo senza altra specificazione

Via | Fondazione Veronesi

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social