Benessereblog Salute Cuore, il colesterolo alto negli over 60 non è pericoloso

Cuore, il colesterolo alto negli over 60 non è pericoloso

Cuore, il colesterolo alto negli over 60 non è pericoloso

Marcia indietro su colesterolo. Se alto, non è un fattore di rischio per le malattie cardiache negli anziani, e al contrario può avere un effetto protettivo contro diverse malattie, tra cui il cancro. Questo quanto suggerisce un gruppo internazionale di esperti che, sul British Medical Journal (Bmj), che ha passato in rassegna 19 diversi studi sull’argomento.

Il 92% degli anziani con colesterolo alto ha vissuto infatti a lungo o più a lungo di chi aveva livelli bassi di colesterolo. Nel restante 8% non è stata trovata alcuna associazione. Le statine da tempo vengono prescritte come uno degli strumenti per ridurre il rischio di attacchi cardiaci e ictus causati dall’indurimento e restringimento delle arterie. E’ tempo di rivalutare la prescrizione. Ovviamente, c’è chi solleva un dubbio interessante. Jeremy Pearson, della British Heart Foundation, ha infatti commentato:

“La conclusione di questo rapporto è contraddetta da una grande quantità di studi che mostrano un calo del rischio di attacchi di cuore e ictus in anziani e giovani che assumono farmaci contro il colesterolo”.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social