Benessereblog Benessere Psicologia Cosa fare quando qualcuno non indossa la mascherina?

Cosa fare quando qualcuno non indossa la mascherina?

Ecco cosa fare se una persona non indossa la mascherina.

Cosa fare quando qualcuno non indossa la mascherina?

Mascherina si o mascherina no? Per alcuni di noi non ci sono dubbi, la mascherina va indossata quando ci troviamo in pubblico, specialmente negli ambienti chiusi, e quando – anche in spazi aperti – non abbiamo la possibilità di mantenere la distanza di almeno un metro. Per altre persone la situazione sembra essere ben diversa.

Per alcuni infatti non è più necessario indossare la mascherina, e coloro che lo fanno vengono generalmente derisi.

Vi è mai capitato? Ebbene, partiamo da un presupposto: a nessuno di noi piace indossare la mascherina. Sono scomode, nascondono una parte importante del viso, fanno appannare gli occhiali e

Molte persone esitano a indossare mascherine a causa delle implicite pressioni del gruppo e delle preoccupazioni su ciò che gli altri potrebbero pensare,

ha spiegato lo psicologo, aggiungendo che tutti noi vorremmo chiaramente apparire amichevoli e aperti. A nessuno piace sembrare ostili, paranoici o spaventati.

Secondo l’esperto, per riequilibrare la situazione potrebbero essere molto utili le campagne di salute pubblica. La loro efficacia è stata infatti dimostrata ampiamente nel caso del fumo di sigaretta, o nel caso delle campagne di sensibilizzazione per l’uso del condom per combattere la diffusione dell’Aids.

Ricerche dimostrano inoltre che più persone indossano la mascherina, più è probabile che coloro che sono più restii a farlo, facciano altrettanto. Cercare di far comprendere il motivo per cui è importante proteggersi (e proteggere) può rappresentare un’altra valida soluzione, ma non sempre purtroppo questo funzionerà.

Foto di ElisaRiva da Pixabay

via | Ttg24.sky.it

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Posso prendere l’Augmentin per il mal di gola?
Salute

L’Augmentin per il mal di gola si può prendere, a patto che l’infezione sia di origine batterica. Deve essere prescritto dal medico curante con ricetta ripetibile e vanno seguite le sue indicazioni passo dopo passo. Mai interrompere prima la durata del trattamento previsto, anche se notiamo che i sintomi sono quasi del tutto scomparsi. Di solito la terapia base dura 5-7 giorni, per sconfiggere il batterio che ha attaccato il nostro organismo.