Benessereblog Salute Malattie Cancro colorettale, 9 fattori di rischio da non sottovalutare

Cancro colorettale, 9 fattori di rischio da non sottovalutare

Ecco quali sono i possibili fattori di rischio del cancro colorettale.

Cancro colorettale, 9 fattori di rischio da non sottovalutare

Il Cancro colorettale è considerato uno dei tipi di tumori più diffusi fra uomini e donne. Come nel caso di altri tipi di cancro, anche quando si parla del tumore colorettale esistono dei fattori che potrebbero aumentare il rischio di sviluppare la malattia. Alcuni di questi fattori possono essere controllati dalla persona, mentre per altri fattori di rischio, non si può fare nulla per cambiarli.

Tra i fattori di rischio del cancro colorettale, vi sono ad esempio:

  • Essere in sovrappeso o obesi
  • Essere sedentari
  • Seguire alcuni tipi di diete (quelle ad alto contenuto di carni rosse o carni trasformate possono aumentare il rischio di cancro del colon-retto).
  • Il fumo
  • L’assunzione di alcol
  • I fattori di rischio del cancro colorettale che non si possono cambiare sono invece:

  • Essere anziani
  • Avere una storia personale di polipi del colon o del cancro colorettale, di malattia infiammatoria intestinale
  • Avere una storia familiare di cancro del colon-retto o polipi adenomatosi
  • Avere il diabete di tipo 2

via | Cancer.org

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Enfisema polmonare: cure e prevenzione
Malattie

L’enfisema polmonare è una grave malattia cronica polmonare che colpisce soprattutto i fumatori. La malattia può manifestarsi inizialmente in maniera asintomatica, per poi provocare sintomi man mano sempre più gravi e invalidanti, come mancanza di fiato e stanchezza estrema. Ad oggi non esistono cure per l’enfisema in grado di ripristinare la funzionalità polmonare, ma è possibile rallentare la progressione della malattia e ridurne i sintomi.