Alimentazione pagina 3

Quali alimenti stimolano l’ormone della crescita
Nutrizione

Quali alimenti stimolano l’ormone della crescita

L’ormone della crescita è cruciale nello stimolare lo sviluppo dell’organismo dei vertebrati. Tra gli alimenti che possono incrementarne la produzione rientrano quelli che contengono proteine magre come pollo, pesce e latticini, poiché ricchi di aminoacidi essenziali. Inoltre, cibi ricchi di arginina come noci, semi e cioccolato. Anche il sonno di qualità e l’esercizio fisico regolare possono contribuire al suo aumento anche se gli effetti possono variare da persona a persona.

Quali sono i cibi da evitare con antibiotico
Nutrizione

Quali sono i cibi da evitare con antibiotico

Durante l’assunzione di antibiotici, è consigliabile evitare cibi che potrebbero interferire con l’efficacia del trattamento o causare fastidi gastrointestinali. Limitate i latticini, poiché potrebbero interferire con l’assorbimento del farmaco. Riducete il consumo di cibi ricchi di fibre, evitate l’alcol, gli alimenti troppo acidi e la caffeina. Optate per una dieta leggera a base di cibi semplici, facilmente digeribili e ricchi di nutrienti, come verdure cotte, proteine magre e zuppe leggere.

Elenco degli alimenti che fermentano nell’intestino
Nutrizione

Elenco degli alimenti che fermentano nell’intestino

Legumi come fagioli e lenticchie, verdure crucifere come cavoli e broccoli, frutta ad alto contenuto di zucchero come mele e pere, bevande gassate come l’acqua frizzante e cibi preparati con l’aggiunta d’aria come frullati e gelati sono noti per fermentare nell’intestino, causando gas e gonfiore. Dolcificanti artificiali come il sorbitolo e alimenti ricchi di grassi ed alcuni vegetali come cipolle e cavolfiori possono anch’essi contribuire alla fermentazione.

L’aquafaba fa male?
Nutrizione

L’aquafaba fa male?

L’aquafaba, ovvero l’acqua di cottura dei legumi, di per sé non fa male. È diventata popolare nell’ambito della cucina vegana per sostituire le uova, e come tale trova ampio utilizzo nella realizzazione di numerose ricette veg. Contiene amido, proteine e minerali, ma non è una fonte principale di tali nutrienti. Pertanto andrebbe considerata un ingrediente funzionale, non un alimento a tutti gli effetti.

Antibiotico e uova, meglio evitare oppure no?
Nutrizione

Antibiotico e uova, meglio evitare oppure no?

Sì, non vi sono particolari controindicazioni al consumo di uova mentre si segue una terapia antibiotica. Tuttavia, è importante seguire le indicazioni del medico o del farmacista riguardo all’assunzione di antibiotici e ai possibili alimenti o bevande da evitare durante il trattamento. In generale, le uova non interagiscono negativamente con tali farmaci, ma è meglio consultare un professionista per eventuali restrizioni alimentari specifiche.

Quali sono gli alimenti che assorbono i gas intestinali
Nutrizione

Quali sono gli alimenti che assorbono i gas intestinali

Alcuni alimenti possono aiutare ad assorbire i gas intestinali e ridurre il gonfiore ed i fastidiosi sintomi a questi legati. Si tratta dello zenzero, radice aromatica che vanta proprietà carminative. Di anice e finocchio, i cui semi si caratterizzano per le loro virtù antispasmodiche e antiflatulente. Della papaia e dell’ananas, grazie agli enzimi digestivi papaina e bromelina. Ma anche del carbone vegetale, sempre più diffuso. L’esclusione di alcuni cibi può migliorare la situazione.

Come perdere peso ed evitare l’effetto yo yo secondo la dietista
Dieta sana

Come perdere peso ed evitare l’effetto yo yo secondo la dietista

La dietista risponde alle domande più comuni su come perdere perso ed evitare l’effetto yo-yo.

5 cose da sapere sulla carnitina
Nutrizione

5 cose da sapere sulla carnitina

La carnitina è una sostanza naturalmente presente nel corpo umano, in particolare nei tessuti. La troviamo anche in alimenti come la carne e il pesce. Si potenzia in associazione con la vitamina C. Da non confondere con la creatina, la carnitina è utile non solo per produrre energia, ma anche per perdere peso e per aiutare chi svolge attività fisica aerobica.

Quali cibi fanno venire i brufoli?
Nutrizione

Quali cibi fanno venire i brufoli?

Non esiste a livello scientifico un legame diretto tra cibo e acne. Tuttavia, possiamo dire che la comparsa di brufoli può dipendere sia da fattori ambientali, sia da alcune componenti legate all’alimentazione. Abbiamo chiesto alla dottoressa Fabiana Avallone, nutrizionista del MioDottore, di darci qualche informazione in più in merito.

Qual è la frutta da non dare ai bambini?
Dieta sana

Qual è la frutta da non dare ai bambini?

Frutta come uva intera, ciliegie con nocciolo e frutta secca possono essere pericolose per i bambini, poiché possono causare soffocamento. Gli agrumi, invece, nonostante siano ricchi di vitamina C, calcio e potassio, nutrienti indispensabili per un buono stato di salute ed una crescita corretta, possono provocare disagi quali acidità al delicato stomaco dei piccoli. Prediligete, invece, mele, pere e banane, più facilmente digeribili, ricche di fibre e poco allergizzanti.