Benessereblog Salute Corpo A giugno “Stomaco e intestino al centro della tua salute”

A giugno “Stomaco e intestino al centro della tua salute”

Se stomaco e intestino sono al centro della nostra salute, curare questi due organi interni e fare molto attenzione a trattarli bene è molto importante, come ci insegna una nuova campagna che a giugno ci terrà compagnia in molte farmacie italiane.

A giugno “Stomaco e intestino al centro della tua salute”

Stomaco e intestino saranno al centro della nostra salute nel mese di giugno 2013, in moltissime farmacie italiane che fanno parte della rete Apoteca Natura, dove si terranno consulenze, si daranno informazioni e opuscoli per la prevenzione e il benessere del tratto gastrointestinale.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con SIMG, la Società Italiana di Medicina Italiana, vuole promuovere la prevenzione delle malattie a carico del tratto gastrointestinale, per un benessere che non riguarda solo direttamente stomaco e intestino, ma tutto l’organismo.

Il progetto si terrà tutti i martedì del mese di giugno 2013: presso le farmacie aderenti al progetto le persone interessate potranno effettuare dei controlli gratuiti, previa prenotazione. Saranno 500 le farmacie del network Apoteca Natura impegnate nell’iniziativa, per poter rilevare eventuali fattori di rischio, che poi dovranno essere approfonditi con il proprio medico curante.

A chi parteciperà al progetto verrà consegnato l’opuscolo informativo “Stomaco e intestino al centro della tua salute”, una scheda informativa sui farmaci prescritti dal medico e potrà compilare anche il questionario per creare una mappa del benessere gastrointestinale, che potrà essere fatta anche online sul sito di Apotecanatura, dove si potrà fare anche l’autodiagnosi dei fattori di rischio.

Il progetto continuerà anche dopo il mese di giugno 2013, dal momento che il monitoraggio e i consigli fanno parte di un servizio permanente che non terminerà con la fine della campagna di prevenzione.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.