Benessereblog Salute Corpo Vertigine cervicale: i sintomi, le cause e i rimedi efficaci

Vertigine cervicale: i sintomi, le cause e i rimedi efficaci

Vertigine cervicale: i sintomi, le cause e i rimedi efficaci

La vertigine cervicale è un disturbo molto frequente, poiché proprio le problematiche cervicali sono molto diffuse nella popolazione di tutto il mondo. Questa condizione è caratterizzata da fastidiosi capogiri e da una momentanea sensazione di perdita di equilibrio. Come potrete immaginare, si tratta di un problema che può senz’altro influenzare negativamente la qualità della vita di chi ne soffre.

I sintomi della vertigine cervicale sono spesso associati a una sensazione di dolore e di fastidio al collo, e colpiscono generalmente i pazienti con una già presente patologia cervicale. Questo tipo di condizione, nota anche come “vertigini propriocettive” o “vertigini cervicogeniche“, può essere determinata da svariate cause e può provocare diversi disturbi.

Vediamo quali sono i fattori di rischio più comuni, in che modo affrontare il problema e a quale specialista dovremmo rivolgerci.

I sintomi della vertigine cervicale

Chi soffre di vertigini propriocettive può manifestare diversi sintomi, oltre ai classici capogiri e alla perdita di equilibrio. Fra i disturbi più comuni vi sono:

  • Perdita di coordinazione
  • Mal di testa
  • Mal d’orecchio
  • Sensazione di ronzio alle orecchie
  • Difficoltà di concentrazione e confusione
  • Sensazione di instabilità fisica e posturale
  • Limitazione del movimenti del collo
  • Nausea e/o vomito.

Fra le possibili cause delle vertigini cervicali vi sono in primo luogo una postura scorretta ed eventuali lesioni traumatiche. Un trauma al collo, un colpo di frusta, o anche degli interventi chirurgici che interessano la zona del collo potrebbero essere alla base di un simile disturbo.

Come calmare le vertigini da cervicale?

Dopo aver escluso tutte le possibili cause di vertigine non correlate ai problemi alla cervicale, il medico potrà invitare il paziente a rivolgersi a un fisioterapista. In base alla causa scatenante e alle condizioni specifiche del soggetto, sarà infatti possibile curare e alleviare le vertigini mediante diversi trattamenti.

Fra quelli più efficaci vi sono gli esercizi di fisioterapia e di rieducazione posturale, la terapia manuale, il trattamento farmacologico (mediante farmaci antinfiammatori e miorilassanti), la laserterapia e altri possibili approcci terapeutici.

https://www.benessereblog.it/massaggio-cervicale-tecniche

via | FisioterapiaItalia
Foto di Milius007 da Pixabay

Seguici anche sui canali social