Benessereblog Salute Vaccini obbligatori per i nidi in Emilia Romagna

Vaccini obbligatori per i nidi in Emilia Romagna

Vaccini obbligatori per i nidi in Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è la prima Regione a rendere obbligatorie le vaccinazioni per far frequentare ai bambini gli asili nidi. Lo prevede un progetto di legge della Giunta regionale di riforma dei servizi educativi per la prima infanzia (o-3 anni), approvato ieri dall’Assemblea legislativa. Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha così commentato:

“La nostra legge è a tutela della salute pubblica cioè delle nostre comunità, e soprattutto dei bambini più deboli, quelli che per motivi di salute, immunodepressi o con gravi patologie croniche, non possono essere vaccinati e che sono quindi più esposti a contagi. In Emilia-Romagna la percentuale di bambini vaccinati è notevolmente diminuita negli ultimi anni dal 2014 è scesa al di sotto del livello di sicurezza del 95% “.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social