Benessereblog Salute Malattie Urina trasparente? Scoprire la causa è il primo passo per risolvere il problema

Urina trasparente? Scoprire la causa è il primo passo per risolvere il problema

Perché l'urina è trasparente? Cerchiamo di capire quando preoccuparsi e cosa fare.

Urina trasparente? Scoprire la causa è il primo passo per risolvere il problema

Guarda la galleria: Urina trasparente? la causa per risolvere il problema

L’urina è una spia dello stato di salute del nostro organismo. Attraverso il colore delle urine si possono notare alcune patologie ancor prima dell’insorgenza di altri sintomi. Una fonte di preoccupazione delle volte può derivare da un’urina talmente chiara da risultare trasparente. Se si ha un colorito molto chiaro nella stragrande maggioranza dei casi però si possono dormire sonni tranquilli.

Un’urina chiara o trasparente è sintomo di buona salute. Può essere preoccupante il contrario, cioè un’urina molto scura perché può manifestare disidratazione o la presenza di sangue. Ma se l’urina è chiara significa che probabilmente avete bevuto troppi liquidi. Esistono però alcuni casi in cui l’urina trasparente può essere un segnale di pericolo.

Più precisamente è il caso di sottoporsi ad una visita medica quando la presenza di tale colorito si protrae per diversi giorni consecutivi e se si associa a continua sete. Potrebbe trattarsi in questo caso del primo sintomo del diabete. Altri sintomi da tenere in considerazione quando compare l’urina trasparente sono l’astenia, cioè la mancanza di forze immotivata, ed una sensazione generale di malessere. Un’altra causa patologica per l’urina trasparente è l’insufficienza renale. In questo caso il liquido espulso è molto chiaro perché non contiene le tossine che normalmente vengono espulse con la minzione, e ciò significa che i reni stanno cominciando a perdere la capacità di funzionare correttamente.

È molto importante valutare il motivo per cui l’urina è trasparente perché se si tratta di diabete si può tenere sotto controllo agendo tempestivamente; se invece il problema è l’insufficienza renale, si può tentare di curarla prima che diventi cronica. Bisogna quindi effettuare un test dell’urina per valutare i valori che indicano se c’è qualcosa che non va nel nostro corpo, e che ad occhio nudo non si possono identificare. Inoltre, durante la visita, bisogna anche riferire al medico che tipo di alimentazione si segue e quanti litri di acqua al giorno si consumano.

Via | Pressitaly
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come combattere la sarcopenia
Malattie

Per combattere la sarcopenia, è fondamentale adottare un approccio multifattoriale. L’esercizio fisico regolare, che includa attività di resistenza e forza, stimola la crescita e mantiene la funzionalità muscolare. Una dieta bilanciata, ricca di proteine di alta qualità, vitamine e minerali, favorisce la sintesi proteica muscolare. Mantenere uno stile di vita attivo, evitando il sedentarismo, contribuisce a preservare la salute dei muscoli.