Benessereblog Salute Corpo Tre regole d’oro per avere una bocca sana

Tre regole d’oro per avere una bocca sana

Tre regole d’oro per avere una bocca sana

Tre sono le cose che non dovrebbero mai mancare a nessuno di noi per ottenere un’igiene dentale perfetta: lo spazzolino, il dentifricio e del filo interdentale. Solo utilizzando questi tre strumenti potremmo sconfiggere efficacemente la placca batterica e tutti quei microrganismi responsabili di ciò che di sgradevole avviene nelle nostre bocche.

L’igiene orale è importantissima anche per i più piccoli: fino ad un anno detà, è sufficiente passare sui dentini appena nati o sulle gengive una garza umida. Poi si può passare allo spazzolino, anche solo bagnato con acqua; dai 5 anni in su è, invece, meglio passare anche al dentifricio.

Occhio ai dentifrici: guardate sempre l’indicazione che accompagna la sigla RDA, che indica il grado di abrasività del prodotto; se è superiore a 50 già non va bene. I dentifrici più abrasivi in genere sono quelli sbiancanti, il cui uso ripetuto corrode lo smalto dentale. Per quanto riguarda il filo interdentale, è indispensabile per rimuovere i residui più nascosti, ma non va usato prima dei 12 anni di età, altrimenti può fare danni alle gengive.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare