Malattie pagina 7

Amebiasi: cause e sintomi
Malattie

Amebiasi: cause e sintomi

L’amebiasi è una malattia infettiva provocata da un protozoo, un’ameba nota con il nome scientifico di Entamoeba histolytica. La malattia può colpire l’intestino, ma può anche estendersi ad altre zone del corpo, come il fegato, i polmoni, il cervello e le aree genitali. Se non trattata, l’amebiasi può avere delle conseguenze molto gravi per la salute. In alcuni casi, la malattia può risultare fatale.

Ipocondria, sintomi della paura delle malattie
Malattie

Ipocondria, sintomi della paura delle malattie

L’ipocondria è un disturbo psicologico caratterizzato dalla persistenza di preoccupazioni eccessive e immotivate riguardo alla propria salute. I sintomi includono la costante ricerca di rassicurazioni mediche, la convinzione di avere una malattia grave nonostante la mancanza di prove concrete, e la difficoltà nel riconoscere che i sintomi fisici siano causati da ansia o stress. Può influire negativamente sulla qualità della vita e portare a una serie di problemi psicologici e sociali.

Oggi è la Giornata mondiale contro il cancro
Malattie

Oggi è la Giornata mondiale contro il cancro

Oggi, 4 Febbraio 2023, si celebra la Giornata Mondiale contro il Cancro. Il World Cancer Day rappresenta un momento importante per alzare la voce e pretendere che venga colmato il divario che vi è nell’accesso agli screening di prevenzione e ai trattamenti per i pazienti affetti da tumore. Per sensibilizzare i cittadini e le istituzioni, sono state organizzate numerose iniziative. Vediamo di quali si tratta.

Enfisema polmonare: cause e sintomi
Malattie

Enfisema polmonare: cause e sintomi

L’enfisema polmonare è una malattia cronica che colpisce i polmoni, e può causare difficoltà respiratorie e gravi danni polmonari. La malattia colpisce più spesso coloro che fumano, e tende a svilupparsi lentamente, ma in modo irreversibile, nel corso del tempo. Ad oggi non esistono cure per l’enfisema polmonare, ma grazie a una diagnosi precoce, la progressione della malattia può essere rallentata, tutelando così la qualità della vita di chi ne è affetto.

Pleurite, cause e cura
Malattie

Pleurite, cause e cura

La pleurite è un’infiammazione che colpisce la pleura, ovvero la sottile membrana che riveste i polmoni. Questa malattia provoca dei dolori lancinanti al petto. Il dolore spesso diventa più intenso quando si respira o quando si tossisce o starnutisce. Tra le cause della pleurite possono esservi sia delle infezioni, batteriche, virali e fungine, sia delle malattie sottostanti, come patologie autoimmuni e condizioni polmonari. La cura della pleurite dipende dalle cause della malattia.

Oggi è la giornata mondiale dei malati di lebbra
Malattie

Oggi è la giornata mondiale dei malati di lebbra

L’ultima domenica del mese di gennaio di ogni anno si celebra la giornata mondiale dei malati di lebbra in inglese World Leprosy Day: una data per riflettere e raccogliere fondi per sostenere le vittime del morbo di Hansen. Venne istituita nel 1954 da Raoul Follereau, scrittore e giornalista francese. In Italia è l’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau a occuparsi di coordinare tutte le iniziative del giorno.

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.

Cirrosi epatica: i sintomi da riconoscere
Malattie

Cirrosi epatica: i sintomi da riconoscere

Negi stadi iniziali, i sintomi della cirrosi epatica possono passare inosservati. Spesso, infatti, la malattia si presenta inizialmente in modo asintomatico, per poi aggravarsi progressivamente, andando a danneggiare la salute in molti modi differenti. Tra i primi sintomi da riconoscere vi sono stanchezza, prurito in tutto il corpo, perdita di peso e inappetenza. Man mano che si aggrava, la cirrosi può danneggiare non solo il fegato, ma tutto il corpo a 360 gradi, coinvolgendo anche il cervello.

Vaccino per l’epatite B: come funziona?
Malattie

Vaccino per l’epatite B: come funziona?

Il vaccino contro l’epatite B è costituito da parti del virus che provoca la malattia e viene somministrato per via iniettiva. Queste parti del virus, chiamate antigeni, non causano la malattia ma stimolano il sistema immunitario a produrre anticorpi contro l’epatite B. Una volta che il sistema immunitario ha prodotto gli anticorpi, è in grado di riconoscere e combattere il virus dell’epatite B nel futuro. Il vaccino è sicuro è raccomandato a neonati, adolescenti e adulti non vaccinati.

Epatite B: cause e cure
Malattie

Epatite B: cause e cure

L’epatite B è una malattia infettiva causata da un virus che colpisce il fegato. Può essere trasmessa attraverso il sangue, il sesso non protetto e durante la gravidanza dalla madre al bambino. I sintomi possono includere stanchezza, perdita di appetito, nausea e dolore addominale, ma spesso non si presentano segnali evidenti. Se non viene trattata, può portare a complicazioni quali cirrosi epatica o cancro al fegato. Importantissima mai come in questo caso è la prevenzione.