Benessereblog Salute Ecco perché coltivare un orto fa bene alla salute mentale

Ecco perché coltivare un orto fa bene alla salute mentale

Ecco perché coltivare un orto fa bene alla salute mentale

Vi sentite stanchi, stressati o sull’orlo di una crisi di nervi? Per il bene della vostra salute mentale, dovreste davvero coltivare un orto! È ufficiale, l’orticoltura urbana, che in alcuni Paesi sta diventando sempre più popolare, può regalare moltissimi benefici per la nostra salute, sia a livello fisico che a livello mentale! A confermarlo ci ha pensato un nuovo studio pubblicato sul British Food Journal, secondo cui anche coltivare da soli (quindi senza partecipare a veri e propri gruppi di orticoltura) può avere i suoi vantaggi.

Gli esperti spiegano infatti che questo utilissimo hobby può aumentare il benessere mentale e fisico, migliorare la connessione con la natura e con la comunità. Cosa potremmo desiderare di più? Ma diamo un’occhiata ai risultati di questo nuovo e interessante lavoro!

Proteggi la salute mentale con zappa e rastrello!

coltivare un orto urbano

Gli autori dello studio hanno arruolato un campione di 163 volontari in Inghilterra e Galles, i quali hanno compilato regolarmente un diario per registrare le loro reazioni dal momento in cui avevano iniziato a coltivare un orto. Ebbene, questa particolare attività è risultata collegata a:

  • Maggiori livelli di attività sociali e comunitarie
  • Tendenza a condividere i prodotti alimentari
  • Scambio di conoscenze e opinioni
  • Interazione con la fauna selvatica
  • Legame emotivo con la terra
  • Apprezzamento del tempo trascorso all’aria aperta.

Insomma, in poche parole, coloro che coltivavano un orto si sentivano più felici! E per quanto riguarda la salute fisica? Una delle autrici dello studio, Miriam Dobson, ha osservato che oltre all’esercizio eseguito mentre si coltiva la terra, un altro vantaggio è scaturito dal fatto che coloro che avevano un proprio orto tendevano a mangiare maggiori quantità di frutta e verdura al giorno rispetto a coloro che invece non coltivavano la terra.

Leggi anche: Psicologia: ecco perché dovresti fare giardinaggio

via | Emerald.com
Foto di congerdesign da Pixabay
Foto di Jeyaratnam Caniceus da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social