Benessereblog Salute Salute degli occhi dei bambini, 4 segnali da tenere in considerazione

Salute degli occhi dei bambini, 4 segnali da tenere in considerazione

Salute degli occhi dei bambini, 4 segnali da tenere in considerazione

Guarda la galleria: Salute degli occhi dei bambini

Con la salute degli occhi dei bambini non si scherza. La vista dei più piccoli va protetta e ci si deve sempre rivolgere al medico pediatra per risolvere piccoli e grandi disturbi a carico degli occhi. Sono molti i luoghi comuni sui problemi visivi dei bambini che devono essere sfatati, come dimostrato da un’indagine condotta da Datanalysis per Paidòss (Osservatorio Nazionale sulla Salute dell’Infanzia e dell’adolescenza) fra 1.000 genitori.

Giuseppe Mele, presidente di Paidòss, spiega:

[quote layout=”big”]In linea generale, i genitori vogliono sapere soprattutto cosa osservare prima che un piccolo difetto possa diventare qualche cosa di più importante. [/quote]

Ma quali sono i segnali che possiamo riconoscere?

  1. Occhi troppo grandi o troppo piccoli, palpebra abbassata, iride irregolare, fastidio alla luce, occhi arrossati o che vengono strofinati spesso.
  2. Occhi del bambino che non sembrano allineati.
  3. Palpebre che vengono strizzate per vedere bene da lontano o palpebre e ciglia frequentemente ricoperte di secrezione.
  4. Maggiore attenzione ai bambini con famigliarità con malattie oculari importanti.

[quote layout=”big”]Di norma si tratta di problematiche che emergono nel corso dell’esame della vista effettuato dal pediatra durante le visite filtro. Tuttavia, nel caso questa indagine non fosse fatta, è bene sottoporre a una vista oculistica i piccoli entro i tre anni o, comunque, prima che inizino a frequentare le scuole primarie.[/quote]

Via | Ansa

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social