Salute mentale, come mantenerla? I gesti più efficaci

Salute mentale, come mantenerla? I gesti più efficaci

Proteggere e mantenere la salute mentale è possibile, con piccoli gesti da compiere ogni giorno: ecco quali sono i più efficaci

Salute mentale, come mantenerla? Forse avrai già sentito la frase: “Non c’è salute senza salute mentale”. E’ stata pronunciata dall’OMS nel 2019, quando ha ricordato che prendersi cura del proprio benessere mentale è un impegno imprescindibile, un compito che dobbiamo svolgere per il nostro bene e per quello delle persone che ci circondano e che ci amano. Prendersi cura della propria salute mentale ci pone talvolta di fronte a scelte importanti, come quella di abbandonare una situazione che deteriora il nostro equilibrio, quella di cominciare a dire dei “no” che mai ci saremmo sognati di pronunciare, o anche di chiedere aiuto a uno psicologo.

I gesti che ogni giorno ci aiutano a proteggere il nostro benessere psicologico sono molti, e fortunatamente la maggior parte di essi sono semplici da attuare. Pian piano, giorno dopo giorno, ti renderai conto che per stare bene, bisogna semplicemente ascoltare se stessi e dare valore alle proprie emozioni.

Ma tornando alla nostra domanda, come mantenere la salute mentale e proteggere il nostro equilibrio? Ecco di seguito alcune cose che dovremmo fare ogni giorno per il nostro bene!

Parla dei tuoi sentimenti

Non c’è vergogna nell’esprimere le proprie emozioni. Se stai male, se una persona ti fa soffrire, se avverti un senso di tristezza sin dal momento in cui apri gli occhi al mattino, parlane con le persone a te più care e vicine. Condividi con loro i tuoi sentimenti e le tue emozioni. Potresti scoprire punti di vista che non conoscevi, e potresti sentirti pian piano sempre meglio.

Non rifugiarti nell’alcol

Chi sta male emotivamente potrebbe pensare che alcol o droghe siano la giusta soluzione. Non c’è nulla di più sbagliato. Assumere sostanze eccitanti solo per “tirarsi su” non farà che peggiorare il problema. In un primo momento potresti pensare di sentirti meglio, ma dopo qualche ora la sensazione di negatività sarà solo peggiorata. Questo è un chiaro segno che alcol o droghe non rappresentano in alcun modo la strada giusta per sentirsi meglio.

Salute mentale, come mantenerla con lo sport!

Non trascurare l’attività fisica. Lo sappiamo bene, fare sport quando si è tristi o in preda all’ansia e all’angoscia non è semplice. Non è questo che vogliamo proporti. Lo sport dovrebbe far parte della tua vita quotidiana e andrebbe svolto in maniera regolare. Così facendo sarà possibile alleviare o ridurre le sensazioni di malessere e angoscia passo dopo passo. In fin dei conti sappiamo bene che l’attività fisica protegge anche la salute mentale, giusto?

Prenditi una pausa

Certe volte, per riuscire a capire cosa sta mettendo in crisi l’equilibrio psicologico, abbiamo bisogno di prenderci una pausa. Probabilmente il problema è di fronte a voi, ma non ve ne rendete conto. Magari si tratta di un partner che esercita una violenza psicologica su di voi, o forse si tratta di una famiglia che pretende troppo, o ancora il problema potrebbe essere uno stato di ansia o depressione fino ad ora sempre ignorato. Un trauma non superato o altre situazioni che non vanno nascoste sotto al tappeto, ma affrontate e superate. Ebbene, è giunto il momento di ascoltarsi. Prenditi una pausa, dedica attenzione solo alle tue sensazioni, e cerca di comprendere da dove nasce il disagio che avverti. Parafrasando lo scrittore William Gibson, prima di diagnosticarti bassa autostima o depressione, assicurati di non essere circondato da “brutte persone”! La realtà potrebbe sorprenderti!

Fai del volontariato per proteggere la tua salute mentale

Il penultimo consiglio che vogliamo darti è quello di fare volontariato. Negli ultimi anni è stato dimostrato che prendersi cura delle altre persone ci aiuta a sentirci meglio. Ci fa sentire più in pace con noi stessi e con il mondo in generale. Il volontariato rappresenta un vero e proprio toccasana per la salute mentale. Per di più, oltre a proteggere il tuo equilibrio migliorerai anche un pezzettino del nostro mondo!

Chiedi aiuto a uno psicologo

Parlare con un amico o con un’amica fa senza dubbio molto bene, ma in alcuni casi quello di cui abbiamo bisogno è di un vero e proprio sostegno psicologico. Chiedere aiuto a un buon terapista è un gesto che compiamo per il nostro bene. È forse la più grande dichiarazione di amore che facciamo a noi stessi. Ci stiamo finalmente prendendo cura del nostro “io” più intimo e ferito. Gli stiamo dedicando finalmente l’attenzione che merita. Se non ti senti in grado di superare il malessere, l’ansia o i sintomi depressivi con le tue sole forze, uno psicologo potrà davvero cambiarti la vita. Basta solo volerlo.

Foto da iStock

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog