Come fluidificare il catarro con i rimedi naturali e con l’omeopatia

Come fluidificare il catarro con i rimedi naturali e con l’omeopatia

Fluidificare il catarro con rimedi naturali e senza fare ricorso ai classici farmaci è possibile.

Avete bisogno di fluidificare il catarro e per farlo non avete voglia di ricorrere ai classici farmaci, ma preferite piuttosto optare per i rimedi della nonna, quelli più classici ed intramontabili? Fortunatamente come sempre esistono molti rimedi davvero utili per riuscire a raggiungere il nostro scopo, rimedi che, peraltro, possono essere ritrovati anche nella medicina omeopatica. Ecco dunque quelli più efficaci per voi.

Fra i rimedi della nonna per fluidificare il catarro e liberare le vie respiratorie, pare vi sia innanzitutto un mix di miele, limone e rum noto con il nome di Hot Toddy, bevanda calda di origine scozzese davvero efficace in caso di mal di gola, dolori al petto, tosse catarrale e così via. Mettete in una pentola il succo di due limoni ed aggiungete ¼ di tazza di miele. Quindi, riscaldate a fuoco lento gli ingredienti finché non saranno abbastanza caldi, e dopo averli tolti dal fuoco e fatti raffreddare per qualche minuto, aggiungete un po’ di rum. Fate raffreddare il tutto, e quando sarà diventato tiepido, assumete questa miscela con un cucchiaio.

Un altro rimedio per fluidificare il catarro è quello di sottoporsi a delle vaporizzazioni con dell’acqua e del sale. Oppure, grande sollievo potreste trovare semplicemente poggiando una borsa dell’acqua calda fra le scapole. Rimanete a riposo per una trentina di minuti tenendo la vostra borsa ben posizionata, e facendo attenzione che non sia eccessivanente bollente. Presto avvertirete i primi benefici.

Infine, anche l’omeopatia offre diversi rimedi davvero utilissimi, a cominciare dagli sciroppi omeopatici, che possono essere somministrati sia alle donne in gravidanza che ai bambini in tenera età. Fra i rimedi omeopatici maggiormente indicati per la cura di tale disturbo troviamo la Pulsatilla, l’Ipeca e infine il kalium bichromicum (bicromato di potassio).

via | Inerboristeria
Foto | Da Pinterest di Susie Hanks Swain

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog