Benefici delle fragole, poche calorie per un concentrato di antiossidanti e vitamina C

fragole

Le fragole sono facili da coltivare, anche sul balcone, belle da vedere, buone da mangiare e sane. Contengono poche calorie, dunque sono particolarmente indicate nelle diete dimagranti, anche perché soddisfano il nostro desiderio di un frutto dolce e sfizioso senza incidere sulla linea, come invece fa la frutta secca ad esempio, ipercalorica (concedetevela solo a colazione).

Le fragole contengono appena 27 calorie ogni 100 grammi. L'apporto di vitamina C è di 77 milligrammi, quello di acido folico si attesta sui 20 microgrammi. Inoltre contengono 1,1 grammi di fibre. Le fragole aiutano a depurare l'organismo da scorie e tossine. Saltuariamente, se vogliamo disintossicarci da un periodo di eccessi alimentari, possiamo cenare a base di fragole. L'organismo apprezzerà questa pausa dietetica rigenerante.

I benefici delle fragole, validi anche per quelle di bosco, sono dovuti in particolare all'alto contenuto di vitamina C ed antiossidanti. L'acido ellagico, inoltre, è un anticancro naturale: inibisce la crescita dei tumori. L'acido salicilico, infine, aiuta a mantenere la pelle sana.

Le fragole favoriscono l'assorbimento del ferro nell'organismo e svolgono un effetto antinfiammatorio e secondo alcuni studi possono prevenire i fattori di rischio del cancro al colon-retto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail