Se andare in bici provoca problemi alla vita sessuale delle donne


E' già stato notato che passare molto tempo in sella a una bici può provocare disfunzioni erettili nell'uomo, ora un nuovo studio analizza i risvolti del ciclismo sulla salute sessuale femminile; perchè dicono sul New York Times, il sellino è disegnato in modo che tutto il peso corporeo tenda a gravare sulla parte genitale, comprimendone i nervi ed i vasi sanguigni, la conseguenza è una progressiva mancanza di sensibilità nell'area.

Lo studio, condotto alla Yale University su 48 donne che andavano in bici per un minimo di 15 chilometri alla settimana, ha rilevato che l'effetto più deleterio avviene quando il manubrio è in posizione più bassa, e il perineo viene quindi maggiormente coinvolto nella pressione.

E questo può influenzare anche la sensibilità sessuale, quindi attenti alle sensazioni di intorpidimento se passate molto tempo sulla bici o fate spin in palestra; e quando potete, scegliete un sellino senza naso, in questo modo il peso viene scaricato direttamente sulle ossa, con buona pace delle parti intime.

Immagine | Flickr

  • shares
  • Mail