Come riconoscere la pancreatite acuta e le cure migliori

Cosa è la pancreatite acuta, quali sono i sintomi e quale il trattamento più indicato? Ecco alcune informazioni utili in merito a questa malattia.

pancreatite acuta sintomi

La pancreatite acuta è una infiammazione che si verifica naturalmente nel pancreas, e che può manifestarsi generalmente fra i 40 e 50 anni. Tale infiammazione, se trattata in maniera tempestiva e adeguata, può essere facilmente curata. Le cause della pancreatite acuta sono davvero molte, da quelle biliari (calcoli biliari, infezioni, ecc.), a quelle collegate all’alcolismo cronico, fino alle cause meccaniche (ad esempio un’ostruzione del dotto pancreatico principale), o cause traumatiche a seguito di un intervento operatorio, o anche a causa di determinati farmaci e sostanze particolarmente tossiche.

Per una corretta diagnosi, bisogna procedere con l'esame delle amilasi nel sangue, e con una TC (tomografia computerizzata), al fine di stabilire l’esatta gravità della patologia.

Fra i sintomi da tenere in considerazione vi sono in primo luogo una forte sensazione di dolore a livello superiore dell’addome, che può raggiungere picchi anche molto violenti. Il dolore è spesso accompagnato anche da nausea, vomito, febbre, episodi di tachicardia, ipotensione. Il paziente potrà inoltre sentirsi confuso ed irrequieto.

Per quanto concerne il trattamento, si procede in primo luogo con la sospensione dell’alimentazione orale (per permettere al pancreas di recuperare le sue funzioni), unitamente alla somministrazione di liquidi e di farmaci analgesici. Raramente si richiede un intervento chirurgico urgente. La terapia varierà naturalmente in base alla gravità della malattia ed alla sintomatologia specifica del paziente.

Foto | da Pinterest di Hupy and Abraham, S.C.
via | Medicitalia

  • shares
  • Mail