Dimagrire con Flat Belly Diet, é possibile?

Dimagrire con Flat Belly Diet, Ã�© possibile? Un quesito posto su MayoClinic mi dà l'occasione per parlare della Flat Belly Diet, il metodo arrivato da un paio d'anni dagli States. Ideato da Liz Vaccariello, direttore della rivista Prevention, si basa su un programma alimentare di tipo mediterraneo, con l'assunzione, in particolare, di cereali integrali, vegetali, frutta secca, fagioli, mentre la carne rossa si mangia solo una volta al mese.

Il segreto della Flat Belly Diet (di 1600 calorie nei primi 28 giorni, poi ridotta a 1400 e poi ancora a 1200 calorie), è l’aggiunta di acidi grassi monoinsaturi ad ogni pasto, grazie all'assunzione di olive, avocado, cioccolato fondente amaro, noci, olio di semi vari, pistacchi, mandorle, soia, cereali. Secondo gli ideatori della dieta i cibi ricchi di acidi grassi monoinsaturi aiutano a perdere in particolare il grasso della pancia, senza fare fitness.

L'esperto Di MayoClinic risponde così alla domanda se sia una dieta efficace:


"Non è stato dimostrato che faccia dimagrire e che lavori meglio di qualsiasi dieta equilibrata, e ipocalorica. Con la Flat Belly Diet si perde peso perché limita le calorie totali e incoraggia a mangiare in modo sano, in generale. Anche se dimagrire rapidamente può sembrare affascinante, la realtà è che riuscire a perdere peso a lungo termine richiede un impegno permanente con un'alimentazione sana ed esercizio fisico. Mettete le vostre energie a mangiare una dieta bilanciata e sana invece di concentrarvi su un singolo componente, come gli acidi grassi monoinsaturi.

In breve, non è tanto importante dimagrire ma mantenere il peso nel corso del tempo. Sicuramente la Flat Belly Diet può aiutare ma il 'duro lavoro' è successivo quando bisognerà fare attenzione a non riprendere tutti i chili perduti in così poco tempo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail