Come perdere peso senza mettersi a dieta

Al rientro dalle vacanze è facile ritrovarsi con qualche chilo in più da smaltire. Ecco qualche consiglio per perdere i chili di troppo e mantenere la linea per tutto l'anno

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:15:"L'alimentazione";i:3;s:10:"Le bevande";i:4;s:16:"Lo stile di vita";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:1363:"dieta

Le vacanze sono ormai agli sgoccioli (o addirittura terminate) per la maggior parte degli italiani e come ogni settembre che si rispetti anche quello che ci apprestiamo ad affrontare può portare con sé il solito tormento dei chili di troppo e della necessità di perdere il peso accumulato nei giorni di relax. Tra una parmigiana consumata sotto all'ombrellone, grigliate e cene al ristorante, non è difficile tornare dalle ferie con qualche chilo di troppo, ma, si sa, la ripresa della routine quotidiana è accompagnata da tanti buoni propositi su come affrontare il nuovo anno lavorativo, inclusi quelli sull'evitare di dover affrontare anche l'anno prossimo una dieta da tortura per prepararsi alla prova costume in tempi da record.

Oggi BenessereBlog vuole aiutarvi proprio su questo fronte, suggerendovi qualche consiglio per perdere peso senza dovervi mettere a dieta, ma adottando uno stile di vita più sano sotto diversi punti di vista (dall'alimentazione al riposo) arricchito da qualche trucco per non introdurre con il cibo più calorie di quante ne consumate con le attività quotidiane.

";i:2;s:2898:"

L'alimentazione

alimentazione dieta

Come prevedibile, il primo aspetto su cui agire è l'alimentazione. Non vi diremo, però, di rinunciare a tutto ciò che più vi piace, quanto, piuttosto, di abbondare con il consumo di piatti che pur saziando non apportano troppe calorie.

Largo, quindi, a frutta e verdura, cercando di variare anche all'interno dello stesso pranzo in modo da invogliarvi di più al consumo. Anziché un solo tipo di contorno potete prepararne 3 diversi, ad esempio insalata, carote e finocchi. L'alto contenuto in fibre dei vegetali vi aiuterà a sentirvi più sazi con meno calorie. Se, poi, per condire scegliete succo di limone e qualche erba vi risparmierete anche qualche grasso nemico della linea. Riducete, invece, il consumo di carne: si sa che i vegetariani tendono ad essere più magri rispetto a chi mangia carne. Non si tratta di eliminarla dall'alimentazione, ma di scegliere più spesso altre fonti di proteine, come i legumi, da preparare anche all'interno di zuppe molto meno caloriche di una bistecca (evitate, però, le minestre cremose, che sono ricche di grassi).

Quando si tratta di cereali è invece preferibile scegliere quelli integrali. Anche in questo caso l'ingrediente salutare nascosto sono le fibre e anche in questo caso è possibile pensare di preparare delle ottime zuppe. Non è però necessario rinunciare alla classica pastasciutta, l'importante è non esagerare né con i condimenti (un piatto di spaghetti integrali al pomodoro e basilico è un'ottima scelta) né con le quantità. E se volete concedervi una pizza, evitate quelle troppo farcite e preferite quelle alle verdure rispetto a quelle con prosciutto o insaccati e salumi vari.

Fra le strategie che si sono dimostrate efficaci per perdere peso sono inclusi anche questi trucchi:

  • mangiare almeno 5 volte alla settimana cibi preparati a casa;
  • mangiare lentamente e fare qualche pausa durante il piatto: permette di sentirsi sazi con una quantità inferiore di cibo;
  • usare piatti più piccoli;
  • servire porzioni più piccole;
  • non mangiare fino a sazietà raggiunta, ma, come insegna la dieta Okinawa, solo finché non ci si sente sazi all'80%;
  • al ristorante, condividere l'antipasto con i commensali o ordinare un antipasto come portata principale, magari accompagnandolo con un'insalata.
  • ";i:3;s:1248:"

    Le bevande

    acqua dieta

    Anche scegliere le bevande giuste può aiutare a perdere peso. La vostra preferita dovrebbe diventare l'acqua, mentre dovreste limitare il più possibile il consumo delle bibite analcoliche tipo cola o aranciata - che contengono molti zuccheri superflui dal punto di vista delle esigenze nutrizionali – e di alcolici – che forniscono calorie “vuote”, cioè prive di qualsiasi valore nutrizionale. Se proprio non potete rinunciare a un po' di sapore potete aggiungere all'acqua del limone o della menta, oppure bere del tè verde, che secondo alcuni studi può temporaneamente aumentare le capacità di bruciare energie dell'organismo.

    Anche nel caso delle bevande un piccolo trucco può aiutare a consumarne di meno: scegliete bicchieri alti e stretti. Esperimenti condotti alla Cornell University dimostrano che la vista può trarre in inganno a far credere di aver bevuto più di quanto non si sia fatto realmente. La riduzione del consumo può arrivare al 25-30%.

    ";i:4;s:3449:"

    Lo stile di vita

    yoga dieta

    Per quanto riguarda lo stile di vita, la prima buona abitudine che dovreste acquisire per evitare di avere a che fare con i chili di troppo è muovervi un po' di più. Per bruciare 100 calorie più del solito non è necessario un grande sforzo: basta dedicare 20 minuti a una camminata, alla cura del giardino o alle faccende domestiche.

    Tuttavia, anche il riposo può aiutare il dimagrimento: secondo uno studio dell'Università del Michigan dormire anziché passare il tempo a sgranocchiare snack davanti al televisore può ridurre del 6% le calorie quotidiane. Sembra, inoltre, che dormire troppo poco risvegli l'appetito e che dormire un'ora in più a notte aiuti a perdere peso.

    Un altro aiuto può arrivare dallo yoga, che consente di adottare un approccio più consapevole all'alimentazione. Secondo gli esperti l'autoconsapevolezza raggiunta praticando questa disciplina aiuta a non abbuffarsi.

    Ma cosa fare quando resistere alle tentazioni sembra davvero impossibile? Mettete in bocca un chewing gum alla menta: il suo sapore intenso farà a pugni con quello di qualsiasi altro cibo proviate a mangiare. Attenzione, però: deve essere rigorosamente senza zucchero!

    Via | WebMD
    Foto | da Flickr di David Holt London, Klearchos Kapoutsis, avlxyz, GO INTERACTIVE WELLNESS";}}

    • shares
    • Mail
    1 commenti Aggiorna
    Ordina: