L’Oms consiglia di rimandare le visite dentistiche non urgenti

L’Oms consiglia di rimandare le visite dentistiche non urgenti

L'Organizzazione mondiale della sanità consiglia di rimandare le visite dentistiche non urgenti per prevenire il contagio da Coronavirus.

L’Organizzazione mondiale della sanità consiglia di rimandare le visite dentistiche non urgenti e di limitarsi solo a quelle essenziali. Una decisione che non è stata presa bene dai dentisti italiani che invece assicurano che gli studi sono rispettosi di tutte le norme igieniche. I contagi da Coronavirus sono ancora sotto controllo ma stanno salendo ed è importante fare attenzione, essere prudenti e non peccare di superficialità. Il documento dell’Oms è stato pubblicato il 3 agosto ma è stato diffuso ieri.

L’Oms ha spiegato che le visite dentistiche vanno limitate alle urgenze, come infezioni orali acute, sanguinamenti, dolore forte non trattabile con farmaci, gonfiori, infezioni sistemiche, traumi e interventi indispensabili. Gli studi sono sicuri, i professionisti si sono adattati sin da subito alle norme anti contagio, ma è anche vero che siamo in un momento delicato e che i trattamenti ai denti non permettono il distanziamento e anzi si sta molto vicini.

Bisogna valutare e rimandare quello che non è essenziale per la salute ma che è più nella sfera dell’estetica. Dolori, sanguinamenti e disturbi seri invece non vanno ignorati perché il rischio è che tutto degeneri e che si finisca in ospedale o a dover fare interventi urgenti.

L’Organizzazione mondiale della sanità si rivolge a tutto il mondo e non ai singoli paesi, per questo motivo le raccomandazioni generali vanno valutate caso per caso. Nel nostro paese siamo in un momento relativamente tranquillo, ma i contagi stanno salendo, quindi è bene stare attenti.

Carlo Ghirlanda, il presidente dell’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (Andi) [quote layout=”big” cite=”Carlo Ghirlanda]”Ci rendiamo conto che l’appello dell’Oms riguarda in particolare quei Paesi in cui non si possono garantire le misure di precauzione e di prevenzione in atto in Italia sin dall’inizio della pandemia. Ma la situazione italiana è chiara”.[/quote]

via | ansa
Foto di oswaldoruiz da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog