I sintomi della tosse da reflusso e come farla passare

Cos'è e come si manifesta questo particolare sintomo del reflusso gastroesofageo, e come curarlo.

Il reflusso gastroesofageo è un disturbo che colpisce molte persone e si presenta spesso in correlazione con un altro fastidio dell'apparato digerente, l'acidità di stomaco: entrambi riguardano le difficoltà digestive e si manifestano spesso con sintomi molto vari, che vanno dalla normale e logica sensazione di bruciore alla zona addominale fino alla tosse secca, che potrebbe essere facilmente scambiata per una normale tosse batterica o virale da influenza.

La tosse da reflusso è appunto un sintomo molto particolare di questo disturbo gastroesofageo: si verifica quando una parte del materiale acido che è risalito dallo stomaco entra nelle vie respiratorie, infiammandole. Solitamente si presenta come una tosse secca e cronica, che non passa nemmeno con i medicinali che servono a curare le infiammazioni delle vie respiratorie, e si manifesta spesso di notte, anche a causa della posizione assunta nel sonno. Per quanto sia un sintomo molto particolare, è proprio per il fatto di cronicizzare, essere persistente e non passare in alcun modo che è la prima spia di problemi digestivi ben più gravi.

Se si interviene con la normale terapia di cura per il reflusso gastroesofageo, che prevede una radicale modifica dell'alimentazione e il consumo di cibi più leggeri suddivisi in pasti frequenti oltre all'assunzione di medicinali specifici per l'esofagite da reflusso, la tosse dovrebbe passare da sola senza alcuna complicazione. Esistono anche numerosi rimedi naturali che possono aiutare a combattere il problema del reflusso gastroesofageo e della tosse da reflusso: oltre a tisane digestive e calmanti per la mucosa dello stomaco, si può assumere per un periodo di tempo limitato l'alginato, che aiuta a creare una barriera antireflusso.

Via | Reflusso.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail