Curarsi con le proprietà terapeutiche e cosmetiche del baobab

Le virtù del gigantesco albero africano, che fornisce frutti e foglie in grado di essere utilizzati per molteplici disturbi.

Noi di Benessereblog siamo sempre in prima fila nel darvi le alternative alla medicina comune, promuovendo laddove possibile l'utilizzo di rimedi naturali sempre a discrezione dei nostri lettori e della loro curiosità e sensibilità, specialmente quando si parla di trattamenti estetici su ampia scala che coinvolgono anche la mente oltre al corpo.

Una delle piante più ricca di proprietà cosmetiche, ma anche e soprattutto terapeutiche, è il baobab, il gigantesco albero di origine africana che può raggiungere i 25 metri di altezza e i 50 di larghezza: i frutti dell'Adansonia Digitata, questo il nome scientifico, sono considerati sacri e soltanto gli iniziati e i saggi hanno il permesso di arrampicarsi sulla cima dell'albero per raccogliere frutti e foglie.

I frutti del baobab contengono un alta percentuale di vitamina C, il che li rende importantissimi per la difesa del sistema immunitario: è un potente analgesico, antivirale e anche antidiarroico, perché pur essendo ricco di fibre contiene anche numerosi tannini e acido citrico dall'effetto astringente. Aiuta anche a tenere sotto controllo il colesterolo e ha proprietà antimicotiche e antifungine.

In cosmetica, il baobab è utilizzato per le sue proprietà lenitive e addolcenti, che lo rendono ingrediente essenziale delle creme contro le scottature e doposole. E' bene anche in questi casi verificare l'origine da agricoltura biologica dei frutti, in modo che siano controllati e non trattati.

Dai semi del frutto di baobab si spreme a freddo un olio importantissimo, dalle molteplici proprietà: oltre ad essere utilizzato contro le scottature, come la polpa del frutto, l'olio di semi di baobab contiene tre acidi grassi essenziali (oleico, linoleico e linolenico) che aiutano a mantenere la pelle idratata e protetta contro i danni dei radicali liberi, perché aiuta a rigenerare i tessuti epiteliali danneggiati. E' anche molto utile per rafforzare le unghie e renderle resistenti, oltre che come impacco fortificante per i capelli perché protegge le strutture cheratiniche.

Via | Yeslife, Maitreya- Natura

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail