La Tachipirina può essere assunta a stomaco vuoto? Le controindicazioni

La Tachipirina è un farmaco a base di paracetamolo che viene usata solitamente nel trattamento di stati febbrili o come antidolorifico. Si può utilizzare sia in gravidanza sia in allattamento, oltre che nei bambini piccoli. Ma si può prendere a stomaco vuoto?

La Tachipirina è un farmaco a base di paracetamolo con azione antipiretica e analgesica, usato quindi per poter abbassare e tenere sotto controllo la febbre, oltre che per calmare il dolore e stati infiammatori. E' usato negli adulti e nei bambini, anche molto piccoli per poter abbassare la febbre, per trattare il mal di testa, i dolori articolari, i dolori muscolari, il mal di schiena e i dolori mestruali.

Il paracetamolo, sia quello contenuto nella Tachipirina sia in altri a base di questo principio attivo o nel farmaco generico, si può assumere a stomaco vuoto: non bisogna assumere degli alimenti prima di prenderlo, sia se lo usiamo in caso di febbre sia se lo usiamo per la sua azione analgesico.

tachipirina

Anche le persone che soffrono di problemi allo stomaco, che soffrono di ulcera gastrica o ulcera gastroduodenale, possono assumere la Tachipirina in tutta tranquillità, perché il farmaco non è gastrolesivo, non comporta dunque disturbi gastrici e non aggredisce la mucosa dello stomaco, come invece possono fare altri medicinali, come ad esempio i FANS che, invece, devono essere assunti esclusivamente a stomaco pieno.

Ovviamente la Tachipirina va assunta secondo le dosi indicate nel bugiardino o consigliate dal vostro medico. Per ogni dubbio, comunque, rivolgetevi al vostro dottore o al farmacista di fiducia.

Via | Nonfartiinfluenzare

Foto | scaccoalleregine

  • shares
  • Mail