Attività fisica, in arrivo la pillola che la sostituisce

Una pillola che imiti l’effetto dell’attività fisica? Sembra fantascienza, ma invece potrebbe presto diventare realtà!

Pillola sport

Quella da poco pubblicata su "Nature Medicine" è una notizia che potrebbe di certo far piacere a tutti coloro che – magari a causa di una disabilità – non riescono a svolgere attività fisica. Grazie ad una lunga serie di studi condotta da diversi centri di ricerca americani ed europei, pare sia stato effettivamente inventato un farmaco capace di riprodurre gli stessi effetti dell’attività fisica in coloro che lo assumono.

Nello specifico, gli effetti in questione sarebbero un incremento del metabolismo, un miglioramento delle funzioni muscolari ossidative, una normalizzazione dei livelli di colesterolo, ed un conseguente miglioramento della salute delle persone, le quali potrebbero mantenersi in forma nonostante non possano effettivamente svolgere attività fisica.

Per il momento le analisi sono state condotte solo in laboratorio, su dei topi obesi, sui quali sarebbe stato iniettato un composto che attiverebbe una proteina specifica, la “Rev-erb-alpha”, capace di stimolare il metabolismo nei topini, facendogli quindi perdere peso nonostante non facessero effettivamente attività fisica.

“La sostanza – avrebbe spiegato il dottor Thomas Burris riferendosi alle recenti scoperte - sembra mimare gli identici effetti dell’esercizio fisico ed è plausibile pensare che, in futuro, si potrà mettere a punto un farmaco che consentirà alle persone, in particolare ai disabili e a chi non può fare movimento, di migliorare la salute senza sforzi”.

Insomma, l’idea di una “pillola che sostituisce la ginnastica” sembrava essere incredibile, ma come spesso accade, anche questa volta la realtà è riuscita a superare anche la più fervida immaginazione. Non trovate?

via | Salute24
Foto | da Pinterest di Jeanna Adams

  • shares
  • Mail