Allenarsi con l'arredo urbano in città

scivoloSe fate parte di quella categoria di pigri che ha bisogno solo di compagnia e stimolo per mettersi sotto con lo sport, e per i quali la palestra rappresenta l’ambiente ideale, allora non farà per voi il suggerimento di allenarsi per strada servendosi dell’arredo urbano. Se invece preferite allenarvi da soli e risparmiare la retta mensile degli ingressi in palestra, allora scoprite come si può tonificare qualunque fascia muscolare, potenziare il rendimento, migliorare il proprio benessere senza neanche allontanarsi dal centro, tempo atmosferico e traffico permettendo.

Dell’allenamento aerobico si occuperà la corsetta o il giro in bici, ma dell’allenamento anaerobico? Non serviranno pesi, tappetino o altri attrezzi se non quelli che possiamo trovare al parco, lungo il ciglio della strada, in piazza. Per i pettorali possiamo eseguire le classiche flessioni. Per dorsali e bicipiti possiamo rivalutare la struttura di un dondolo per bambini, sollevandosi sulle braccia e allenando, con dei piegamenti, anche gli addominali.

Per gli addominali andranno benissimo i castelletti in cui giocano i bambini arrampicandosi e lasciandosi poi andare su scivoli e tubi di plastica giganti. Esercitate la fantasia per servirvi in modo sempre nuovo di qualunque supporto possa darvi aiuto nell’allenamento quotidiano. Forse i risultati non saranno gli stessi che andando in palestra e servendosi di pesi e macchine specifiche, ma volete mettere la soddisfazione, la comodità di farlo sotto casa e quando si ha tempo, il piacere dell’aria aperta e… il risparmio?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail