Melanoma: diagnosi precoce dal parrucchiere

Melanoma: diagnosi precoce dal parrucchiere
Il melanoma del cuoio capelluto e del collo rappresentano il 6% di tutti i melanomi ed il 10% di tutte le morti di melanoma negli Stati Uniti tra il 1973-2003. Partendo da queste informazioni di base un recente sondaggio ha indagato i professionisti dei capelli di 17 saloni nel Texas, scoprendo che barbieri e parrucchieri (il 49%) sarebbero ben disposti a partecipare a un programma di formazione sul cancro della pelle.

Secondo l’indagine, molti professionisti sono soliti osservare nei loro clienti le aree della nuca, del collo e del viso, in cerca di nei o lesioni sospette, sulla scia delle conversioni che intrattengono con i clienti o guidati da conoscenze personali sul tema ma mai da conoscenza specifiche sul cancro della pelle.

In realtà i dermatologi pur essendo impegnati ormai da anni nella prevenzione del cancro della pelle e nella diagnosi precoce non hanno ancora accesso al grande pubblico. Per molti pazienti, visitare tempestivamente e frequentemente il dermatologo continua ad essere un problema, nonostante il proliferare delle campagne di prevenzione e sensibilizzazione sociale sul melanoma.

Secondo gli autori dell’indagine, un aiuto alla diagnosi precoce del melanoma del collo, nuca o viso, potrebbe provenire proprio dai professionisti dei capelli che, se formati con programmi educativi tenuti da esperti o anche grazie al supporto di strumenti di comunicazione sanitaria adeguati, potrebbero svolgere un ruolo fondamentale nella prevenzione e nella rilevazione di nuovi casi di questi tumori della pelle.

Via | Science Daily

  • shares
  • Mail