L'attenzione per l'igiene

L'attenzione per l'igieneNegli ultimi anni, a causa della comparsa di molte epidemie virali e grazie alla maggiore disponibilità di informazioni, l'attenzione verso l'igiene è cresciuta notevolmente. Lo scorso 15 ottobre, ad esempio, si è tenuto il Global Hendwashing day, la giornata mondiale dedicata all’azione di lavarsi le mani con il sapone, con lo scopo di renderla un comportamento automatico, quotidiano, e ridurre così la diffusione di malattie come l'influenza.

The SCA Hygiene maters Report 2011 - rapporto annuale pubblicato dall'azienda SCA Hygiene, leader mondiale nel campo dei prodotti per l’igiene, ha rilevato una crescente ossessione per la pulizia a tal punto che percentuali consistenti di persone preferiscono evitare situazioni sociali in quanto sarebbero esposti ai germi.

Per quest'anno il rapporto si è concentrato in particolare su donne ed igiene, rilevando che quasi due terzi delle persone intervistate hanno annullato incontri o programmi in luoghi pubblici come caffè, pub e ristoranti a causa di preoccupazioni per livelli di igiene non sufficienti.
Quasi la metà ha dichiarato di aver rifiutato di servirsi di un bagno pubblico; mentre un quarto del target ha evitato nuotare o fare la doccia in determinate palestre o piscine, sempre per i livelli di pulizia.
Il sette per cento delle persone ha anche ammesso di aver rifiutato la cena a casa di amici perché erano preoccupati per i livelli di igiene e pulizia.

Ma la ricerca suggerisce anche che molti di noi non sono consapevoli di quanto spesso siamo esposti ai batteri e virus.

Per fortuna c'è internet: con i siti internet di personale sanitario si pongono al primo posto come fonte di informazione sull'igiene; segue il contatto con il personale sanitario; al terzo posto: altri siti internet come blog e forum.

  • shares
  • Mail