Donne: il cioccolato fondente é anti-ictus

Donne: il cioccolato fondente é anti-ictus Chi non si lascia tentare da una barretta di cioccolato ogni tanto? Le accanite mangiatrici di uno degli alimenti più buoni sulla faccia della terra saranno felici di sapere che se mangiano cioccolato hanno meno probabilità di essere colpite da ictus.

I ricercatori hanno monitorato oltre 33.000 donne svedesi dal 1997, nel corso di dieci anni, e hanno scoperto che i soggetti di sesso femminile tra i 49 e gli 83 anni che hanno mangiato più cioccolato sono meno soggetti ad ictus.

"I risultati collegano il consumo di cacao alla salute del cuore, ma non sono un pass gratuito per i golosi di cioccolato", afferma la ricercatrice Susanna Larsson del Karolinska Institutet di Stoccolma, responsabile della ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Journal of The American College of Cardiology.

Nel corso del decennio sono stati registrati 1.549 ictus, e le donne che mangiavano più cioccolato (45 gr. a settimana) avevano meno rischi di essere colpite da ictus facendo registrare ogni anno 2,5 casi ogni 1000 donne. Invece, sono stati registrati 7,8 casi di ictus ogni 1000 tra le donne che ne mangiavano il minimo (meno di 8,9 gr. a settimana).

Merito è dei flavonoidi, in particolare i cosiddetti flavanoli, antiossidanti che spazzano vai i radicali liberi e riducono la pressione alta che può essere causa di ictus. Il consiglio della Larsson è, comunque, quello di mangiare cioccolato con moderazione perchè mangiarne troppo potrebbe essere controproducente. E' consigliato quello fondente perchè contiene meno zucchero e più cacao rispetto a quello al latte.

Via | Reuters
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: