Cosmetici testati sugli animali: il no della Corte UE

Cosmetici testati sugli animali: il no della Corte UE

Con una recente sentenza, i giudici della Corte UE hanno detto no ai comestici testati sugli animali.

No ai cosmetici testati sugli animali. A dirlo è una sentenza dei giudici della Corte di Giustizia dell’Unione Europea in merito auna causa della Federazione Europea per gli ingredienti cosmetici. I giudici sottolineano che il diritto UE protegge il mercato interno da

[quote layout=”big”]cosmetici i cui ingredienti siano stati oggetto di sperimentazioni animali.[/quote]

Se tali esperimenti sono stati condotti fuori dall’Unione Europea per consentire la vendita del prodotto in paesi terzi e il loro risultato è utilizzato per poterne comprovare la sicurezza, allora

[quote layout=”big”]la sua immissione nel mercato Ue può essere vietata.[/quote]

La sentenza si riferisce al caso dell’European Federation for Cosmetic Ingredients (Effci), associazione che rappresenta i fabbricanti di ingredienti dei prodotti cosmetici nella UE: tre membri di questa associazione hanno eseguito sperimentazioni animali fuori dall’Unione, per permettere a certi prodotti di essere venduti in Cina e in Giappone. L’EffCi ha consultato i giudici inglesi per capire se tali società potessero essere sanzionate nel caso di immissione di questi prodotti sul mercato inglese.

La Corte ha sottolineato che:

[quote layout=”big”]L’accesso al mercato dell’Unione è subordinato all’osservanza del divieto di ricorrere alla sperimentazione animale.[/quote]

Via | Ansa

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog