Il sapta bindu e le 7 aree del cervello

Il sapta bindu e le 7 aree del cervello

Secondo un antica teoria di origine indiana, nella testa ci sono 7 funzioni dislocate in varie aree, collegate a diverse capacità psicologiche. Il Sapta Bindu (che in sanscrito significa “sette punti”) consiste nel sollecitare manualmente queste aree per sollecitarne la regolare funzione cerebrale, in modo da dare al soggetto salute, coscienza e corretta conoscenza. Questi […]

Secondo un antica teoria di origine indiana, nella testa ci sono 7 funzioni dislocate in varie aree, collegate a diverse capacità psicologiche. Il Sapta Bindu (che in sanscrito significa “sette punti”) consiste nel sollecitare manualmente queste aree per sollecitarne la regolare funzione cerebrale, in modo da dare al soggetto salute, coscienza e corretta conoscenza.

Questi punti sono collocati sia in diversi punti del cranio, come il centro delle sopracciglia, la fronte, il centro e la parte posteriore del capo, facilmente raggiungibili dall’operatore, sia in punti meno raggiungibili, come l’interno del cervello o addirittura a circa 10 cm sopra la testa: questi ultimi servono a sviluppare un esperienza più spirituale.

Le sedute, che è importante vengano svolte da operatori esperti, si svolgono in un ambiente confortevole e silenzioso. Laprima seduta consiste sempre in una visita preliminare e nell’impostazione del trattamento e la durata è di circa un ora. Il costo varia dai 50 agli 80 euro.

via | Silhouette Donna

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog