Ridere per tonificare gli addominali

risataRidere ci fa bene in ogni modo possibile: fa bene al cervello perché migliora il nostro umore ma ci aiuta a dimagrire addirittura, perché ci fa consumare calorie. Fa bene anche agli addominali, perché stimola la contrazione muscolare. Sarà capitato a tutti di ridere talmente tanto da avere mal di pancia per la contrazione violenta e continua degli addominali per le grasse risate. Non è necessario ridere a crepapelle per tonificarli, ma di sicuro aiuta ridere più spesso possibile.

Gli addominali, al centro del nostro corpo, sono coinvolti in ogni movimento e nel mantenimento della postura ma di rado ne siamo davvero consapevoli. Ci accorgiamo di loro soprattutto quando sembrano sparire sotto i rotolini di ciccia e ci preoccupiamo di farli risalire in superficie oppure quando, dopo una sessione di rigido allenamento, riscopriamo la loro esistenza per via del dolore che ne consegue.

Non è per forza necessario però, a meno che non lo vogliate, stendersi sul tappetino e darci dentro con il crunch per tirarli fuori e rimetterli in moto. Ridete, invece, ridete e ancora ridete. I vantaggi che ne ricaverete sono tanti e tali da lasciare quasi in ultimo piano i benefici sugli addominali, che comunque non sono affatto trascurabili. I muscoli si attivano, contraendosi e rilassandosi anche attraverso la respirazione sincopata tipica della risata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail