Massaggio ai piedi per iniziare bene la giornata



Nel campo delle medicine naturali, quelle che vanno sotto la denominazione di medicina alternativa, una delle più attuali e conosciute è la riflessologia: dagli organi interni partono linee di riflesso che arrivano alla superficie corporea, si può quindi affermare che tutto il corpo umano è sede di punti di riflesso sui quali è possibile agire per alleviare dolori e tensioni.

Esistono zone in cui le concentrazioni nervose sono più massicce, e queste sono collocate nelle parti più periferiche del corpo: la testa, le mani e i piedi che costituiscono i cosiddetti terminali. L’energia vitale che scorre continuamente attraverso canali che percorrono l’intero corpo se viene ostacolata o interrotta costituisce un mutamento dell’equilibrio fisiologico. Uno dei sistemi più antichi, atti a ripristinare e a stimolare questo flusso, è sicuramente il massaggio.

Secondo la riflessologia plantare, ogni parte del piede è collegata a un organo del corpo. La zona polposa appena sotto le dita, ad esempio, è associata ai polmoni e ai bronchi, di là da essere molto sensibile.

Basta premere per qualche secondo in questa zona tutte le mattine con entrambi i pollici per avere dei benefici, perché oltre a potenziare le difese immunitarie contro lo smog e il raffreddore, si avverte un’immediata sensazione di benessere.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: