I rimedi naturali per la pelle del viso secca e screpolata

I rimedi naturali per la pelle del viso secca e screpolata

La secchezza della pelle del viso affligge molti: ecco quali sono gli accorgimenti utili per combatterla

Sono in molti a soffrire di pelle del viso secca e screpolata, ed altrettanti a chiedersi quali siano i migliori rimedi naturali per combatterla ed evitare che appaia squamosa e piena di pellicine.

Fermo restando il fatto che l’alimentazione faccia la sua buona parte è necessario, ovviamente, mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti volti a nutrire la pelle che lo necessita. Ecco come procedere.

Pelle secca e screpolata, quali sono i rimedi naturali

  • Utilizzare una buona crema idratante al mattino e alla sera, dopo la consueta detersione.
  • Fare degli impacchi emollienti, magari a base di camomilla.
  • Massaggiare dell’olio di karitè, di cocco o di mandorle, ma solo nelle zone più secche, specie sulle classiche rughe di espressione intorno ad occhi e bocca.
  • Preparare una maschera a base di banana, succo di mezzo limone e 1 cucchiaio di olio a piacere e tenerla in posa per 15 minuti.
  • Effettuare una maschera a base di olio di oliva e miele e tenerla in posa per almeno 15 minuti. L’olio di oliva è ottimo per la pelle secca.

Accorgimenti contro la pelle secca

  • È importante evitare di utilizzare acqua troppo calda durante la detersione.
  • Prendere il sole con parsimonia, proteggendosi adeguatamente anche in pieno inverno.
  • Curare l’alimentazione ma altrettanto, se non più importante, bere molta acqua per notare in pochi giorni un netto miglioramento della pelle del viso, più luminosa e idratata.
  • Scegliere detergenti che non siano troppo aggressivi e specifici per le pelli secche, in modo da evitare agenti eccessivamente sgrassanti che peggiorano il problema.
  • Idratare la pelle con una crema ricca e, come suggerito sopra, periodicamente fare anche qualche maschera nutriente, preferibilmente naturale.
  • Quando si asciuga la pelle dopo la detersione evitare di sfregare con l’asciugamano ma tamponare delicatamente.
  • Quando possibile, usare un umidificatore nell’ambiente: i caloriferi che in inverno rimangono accesi per ore rendono l’aria secca e anche la nostra pelle.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog