La prima foto di un buco nero: misura 40 miliardi di chilometri

La prima foto di un buco nero: misura 40 miliardi di chilometri

Vi presentiamo la prima foto di un buco nero, immortalato in una galassia lontana

Appare come un anello di fuoco dal chiarore intenso e misura la bellezza di 40 miliardi di chilometri, ben tre milioni di volte la grandezza della Terra. È il primo buco nero ad essere immortalato da una rete di otto telescopi, che l’ha scovato in una galassia lontana.

Questo “mostro”, come definito dagli stessi scienziati, si trova a 500 milioni di trilioni di chilometri di distanza da noi e i dettagli dell’avvistamento sono stati pubblicati oggi su Astrophysical Journal Letters.

Il professor Heino Falcke, dell’Università di Radboud nei Paesi Bassi, che ha proposto l’esperimento, ha dichiarato a BBC News che il buco nero è stato trovato in una galassia chiamata M87:

[quote layout=”big” cite=”Heino Falcke]Quello che vediamo è più grande delle dimensioni del nostro intero Sistema Solare. Ha una massa di 6,5 miliardi di volte quella del Sole ed è uno dei buchi neri più pesanti che pensiamo esista: è un mostro assoluto, il campione dei pesi massimi dei buchi neri dell’Universo[/quote]

L’alone giallo rossiccio che si vede è causato dal gas surriscaldato che cade nel foro. La luce è più luminosa di tutti i miliardi di altre stelle della galassia messe insieme, motivo per cui può essere vista a così grande distanza dalla Terra.

La sua attrazione gravitazionale? Pare sia così grande che nemmeno la luce può sfuggire.

Via | BBC

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog