Occhi secchi: 5 cause da non sottovalutare

Occhi secchi: 5 cause da non sottovalutare

La secchezza oculare è un fenomeno molto diffuso e spesso facilmente trattabile, ma può anche essere il segnale di patologie più importanti.

Gli occhi secchi sono un problema comune per moltissime persone: l’uso di lenti a contatto, la scarsa idratazione, ma anche solo ambienti riscaldati o climatizzati possono provocare il fastidioso sintomo di secchezza oculare. Nella maggior parte dei casi si tratta di un fenomeno reversibile e momentaneo, che dipende da cause banali, ma può anche essere il sintomo di una patologia più seria.

Il problema degli occhi secchi può dipendere dalla mancanza di lacrime o dall’infiammazione delle ghiandole del Meibomio, che producono la parte oleosa del film lacrimale. Le cause degli occhi secchi possono comprendere l’assunzione di alcuni farmaci, come gli antistaminici, gli antipertensivi e gli antidepressivi, ma anche infiammazioni e malattie che richiedono un intervento medico.

Ecco le cause di occhi secchi da non sottovalutare:

  1. Infezioni da Herpes simplex o zoster
  2. Cheratite allergica
  3. Sindrome di Sjogren
  4. Sclerodermia
  5. Tracoma

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog