• Benessereblog
  • Medicina
  • Oggi è la Giornata Mondiale dell’Osteoporosi: 5 milioni di pazienti a rischio

Oggi è la Giornata Mondiale dell’Osteoporosi: 5 milioni di pazienti a rischio

Oggi è la Giornata Mondiale dell’Osteoporosi: 5 milioni di pazienti a rischio

Il 20 ottobre si celebra la Giornata Mondiale dell'Osteoporosi 2017.

Oggi è la Giornata mondiale dell’osteoporosi: il 20 ottobre vuole essere un giorno per riflettere su una malattia spesso sottovalutata e non curata in maniera adeguata. La prevenzione è la parola d’ordine, come sottolineato dagli esperti della Società Italiana dell’Osteoporosi del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS), che quest’anno pongono l’attenzione sulle fratture a cascata.

Un osso rotto equivale al 90% di probabilità di rompersene un altro: il 50% delle persone con frattura da fragilità ne subisce un’altra dopo 6-8 mesi. Focalizzarsi su diagnosi e terapie adeguate è importante, per ridurre il rischio di fratture e anche il rischio di mortalità. Negli ultimi 10 anni il numero di fratture di femore da osteoporosi è cresciuto del 27% tra le donne italiane e del 36% tra gli uomini italiani: causa principale tra le donne il deficit di estrogeni dopo la menopausa, mentre nei maschi la maggior parte dei casi è dovuta a uso di farmaci, abuso di alcol e patologie.

Oggi in diverse strutture italiane si terranno visite e check up gratuiti per prevenire e trattare in tempo.

Via | Ansa

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog